MotoGp, ripartenza da Jerez con due Gp: ci sono le date, si attende l'ok

Govedì mattina si è svolta una riunione tra Juan Antonio Marin, vicepresidente del Consiglio dell’Andalusia, Mamen Sanchez Diaz, sindaco di Jerez De La Frontera, e Carmelo Ezpeleta, amministratore delegato di Dorna Sports

Il Motomondiale potrebbe ripartire da Jerez De La Frontera. Ci sono già le date: 19 e 26 luglio. Giovedì mattina si è svolta una riunione tra Juan Antonio Marin, vicepresidente del Consiglio dell’Andalusia, Mamen Sanchez Diaz, sindaco di Jerez De La Frontera, e Carmelo Ezpeleta, amministratore delegato di Dorna Sports. Le tre parti si sono accordate per proporre al Governo spagnolo la disputa di due round del Motomondiale ed uno di Superbike, nel fine settimana del 2 agosto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si legge in una nota emessa dalla Dorna: "Una volta ricevuta l’autorizzazione del Governo spagnolo, verrà proposto alla Federazione Internazionale Motociclistica (Fim) l’inserimento delle tre prove nei calendari dei rispettivi campionati. Il primo appuntamento sarebbe il Gran Premio di Spagna, che inaugurerà la stagione della MotoGp, mentre il secondo avrebbe la denominazione di Gran Premio dell’Andalusia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

  • "Sarà un maxi-supermercato, secondo solo all'iper": i commercianti chiedono di bocciare il progetto

  • Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

  • Mentre lavora il giardino di casa la terra restituisce bombe a mano e proiettili: strada chiusa a pochi passi dal centro

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il primo giorno dei bar: "Poca gente e chiedono il permesso per entrare. Ma chi entra consuma dentro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento