Napoli-Verona, l'arbitraggio di Piccinini sotto la lente d'ingrandimento degli esperti

Dopo Lecce, anche la partita di sabato diretta dal fischietto forlivese ha visto i partenopei portare a casa i tre punti a spese di un buon Verona

Marco Piccinini si conferma amuleto del Napoli di Carlo Ancelotti. Dopo Lecce, anche la partita di sabato diretta dal fischietto forlivese ha visto i partenopei portare a casa i tre punti a spese di un buon Verona. Ma come è stato il giudizio della stampa nazionale sulla direzione dell'ingegnere 36enne? Per Giorgio Marota del Corriere dello Sport insufficiente, con una prestazione da 5.5. L’arbitro, neopromosso in Serie A, ha elargito 6 gialli e fischiato 28 falli, "ma è la gestione che lascia perplessi, un po’ blanda, priva di una autorevolezza che pure sarebbe agevole da scovare. Non ci sono danni significativi ed è un buon segnale, almeno questo".

Gazzetta dello Sport parla invece di "gara non particolarmente intricata", ma "a rendere acerba la direzione di Piccinini sono due episodi: al 27’ Faraoni trattiene Milik in area per quanto l’intervento sia lieve e al 70’ Malcuit spinge Salcedo in area. In entrambi i casi Piccinini non vede o lascia correre, ma l’impressione è che decida di non decidere". Di tutt'altro avviso invece il parere dell'ex arbitro Luca Marelli: "Rizzoli continua a concedere fiducia al neopromosso forlivese che, da par suo, ripaga questa apertura di credito dirigendo con sicurezza una partita oggettivamente non complessa (ma spesso una partita tranquilla è anche merito del direttore di gara)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

  • Coronavirus, nel forlivese un nuovo caso ma nessun decesso

Torna su
ForlìToday è in caricamento