Nel cammino salvezza del Forlì c'è la Sammaurese: "Siamo arrabbiati"

Nella lista degli indisponibili intanto, oltre ai già noti Sabbioni e Del Sante, si è andato ad aggiungere anche bomber Ambrosini che si è fermato precauzionalmente per un dolore muscolare. 

E' un Forlì arrabbiato con se stesso e voglioso di rifarsi quello domenica scenderà nella vicina San Mauro Pascoli per affrontare i padroni di casa della Sammaurese. In sala stampa non le manda certo a dire un serio e determinato Nicola Campdelli: "Siamo arrabbiati per quello che è successo domenica e per come è successo, siamo desiderosi di invertire questo trend negativo; bisogna cambiare l'approccio e andare in campo con spirito e coraggio perchè rivedendo la partita si è vista la nostra scarsa serenità che ha poi portato ad una sconfitta pesante". Sollecitato dalle domande dei presenti su come poter uscire da una situazione che è si disperata, ma ancora recuperabile il mister ha poi espresso il suo credo calcistico: "La nostra è una situazione pesante che crea un senso di rabbia e frustrazione ma le situazioni o le subisci o le aggredisci e le ribalti, ed è quello che chiedo costantemente ai miei ragazzi". Nella lista degli indisponibili intanto, oltre ai già noti Sabbioni e Del Sante, si è andato ad aggiungere anche bomber Ambrosini che si è fermato precauzionalmente per un dolore muscolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Campedelli però non dispera ed elogia i sostituti che andranno a comporre l'undici titolare di domenica: "Purtroppo perdiamo in attacco due giocatori come Del Sante e Ambrosini ma in settimana ho visto Di Benedetto in una forma strepitosa e insieme a Graziani formeranno la nostra coppia di attacco; troveremo un avversario sereno e libero mentalmente di esprimersi nel giocare a calcio quindi non sarà una gara facile; non andranno certo al campo per avere un atteggiamento morbido nei nostri confronti e quindi dovremo fare una prestazione degna del nostro nome". Un match insomma che il Forlì non può certo sbagliare dove dovrà per forza rubare punti salvezza. La corsa per uscire dalle sabbie mobili è lanciata, ora sta al Forlì non farsi trovare impreparato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Vuole ucciderla", i Carabinieri corrono subito. Picchiava la compagna davanti alla figlioletta, arrestato

  • "Picchiato con calci e pugni": paura sotto la torre dell'orologio, 23enne ferito

  • Il prof Carlo Flamigni se ne è andato via con una sua poesia sulla morte

Torna su
ForlìToday è in caricamento