Paolo Rrapaj torna al Morgagni da ex: "Il Forlì può puntare ai playoff"

Rrapaj non esclude la sua emozione di tornare a calcare il campo del "Morgagni"

Domenica si presenterà per la prima volta da ex. Il presente di Paolo Rrapaj si chiama Sasso Marconi e quella in arrivo al "Morgagni" si annuncia una partita molto speciale. "Da piccolo - ricorda -. giocavo con gli amici al parco e quando mi sono trasferito in Italia ho iniziato nel Forlimpopoli, città dove abito, a 12 anni circa sono passato al Forlì e da li è iniziata una trafila che mi ha portato a Cesena e a Bologna". Poi è passato al Ravenna, dopo ha vinto il campionato di serie D, prima di tornare definitivamente a Forlì e guadagnarsi un posto in prima squadra, sfiorando per due volte la serie C.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rrapaj non esclude la sua emozione di tornare a calcare il campo del "Morgagni". Definisce "importante" l'organico a disposizione di mister Massimo Paci e, aggiunge, "può puntare tranquillamente ai playoff". Tuttavia, tiene ad evidenziare, "è un girone difficile, molto tecnico e difficile dove ci sono squadre come il Mantova che sono candidate alla promozione diretta". Sul futuro, "il presente è il Sasso Marconi, voglio dare il massimo. Ora testa a domenica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

Torna su
ForlìToday è in caricamento