"Posso darti un abbraccio?": i bimbi della Bersani emozionano Ndoja, Benvenuti e Oxilia

L’incontro è stato organizzato da Tiziana e Katia del “Comitato Genitori” della scuola

"Posso darti un abbraccio?". L'emozione dei bambini è impagabile, così come il sorriso che si stampa sui volti dei giocatori biancorossi quando i piccoli corrono verso di loro facendo questa domanda. Nell’ambito del progetto "Scuole a Palazzo", mercoledì mattina Klaudio Ndoja, Lorenzo Benvenuti e Tommaso Oxilia hanno fatto visita all'elementare "Bersani" ed hanno riso, scherzato e risposto alle tante curiosità degli oltre cinquecento bambini che frequentano la scuola, che si sono contraddistinti per educazione, rispetto e passione verso i loro beniamini.

L’incontro è stato organizzato da Tiziana e Katia del “Comitato Genitori” della scuola. Come già successo negli scorsi appuntamenti, e come ribadito anche con le iniziative successive alla squalifica del campo di qualche settimana fa, con i bimbi è stato approfondito anche il tema del tifo positivo: sostegno alla propria squadra ed incitamento ai colori biancorossi, sono le parole chiave che hanno accompagnato l’introduzione fatta dal dirigente responsabile del settore giovanile Ferruccio Tassinari. La Pallacanestro 2.015 aspetta i bambini ed i loro genitori nella gara di domenica contro Roseto, in programma alle 19.

San Valentino

Venerdì e la "Festa degli innamorati" e la Pallacanestro 2.015 vuole essere il "terzo incomodo" nei festeggiamenti dei suoi tifosi. Presentandosi nella sede di viale Filippo Corrdioni 10 il giorno di San Valentino, le coppie biancorosse avranno diritto ad una speciale promozione per la partita di domenica contro Roseto e potranno acquistare due biglietti vicini in qualsiasi settore dell’Unieuro Arena al prezzo di uno. Gli uffici sono aperti alla mattina dalle 9 alle 12.30, e nel pomeriggio dalle 15 alle 19. Unica condizione per usufruire della promozione: presentarsi insieme in sede per l’acquisto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento