MotoGp in Germania, Dovizioso col rebus gomme: "Il Sachsenring non mi piace"

Si tratta di una delle piste più corte e lente del calendario, ma è comunque piuttosto impegnativa

Due settimane dopo lo spettacolare Gran Premio d'Olanda, il circus del Motomondiale si trasferisce in Germania per affrontare il nono appuntamento del campionato, in programma questo weekend sul circuito del Sachsenring, vicino alla città di Chemnitz. Si tratta di una delle piste più corte e lente del calendario, ma è comunque piuttosto impegnativa. Una delle caratteristiche peculiari del tracciato tedesco è il senso di marcia anti-orario, oltre alla presenza di alcune curve davvero particolari quasi tutte a sinistra, accompagnate da vari saliscendi.
 
Andrea Dovizioso è riuscito a centrare due volte il podio in MotoGP al Sachsenring: nel 2012 e nel 2016, quando si è classificato al terzo posto. Lo scorso anno il pilota italiano ha compiuto una bella rimonta fino a risalire in quarta posizione, ma ha poi chiuso la gara all’ottavo posto. "Il Sachsenring è una pista che in passato ci ha creato qualche difficoltà e, come è già successo in Olanda, anche questa volta dovremo valutare il comportamento delle gomme", analizza il forlivese.

"Quest’anno credo che saremo più veloci rispetto al 2017, come abbiamo dimostrato anche ad Assen dove ci aspettavamo di essere competitivi e ci siamo riusciti, ma sono le gomme posteriori a fare la differenza e dovremo aspettare le prime prove per capire meglio la situazione - chiarisce l'ex campione del mondo della 125cc -. Il Sachsenring non è uno dei miei circuiti preferiti e non ho un grande feeling con la pista, ma cercherò in ogni caso di ottenere il miglior risultato possibile". Il programma del weekend inizierà venerdì mattina con la prima sessione di prove libere alle ore 9:50 mentre la gara, sulla distanza di 30 giri, è prevista per domenica alle 14:00. Diretta esclusiva su Sky, in differita su Tv8.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Precipita nella tromba dell'ascensore dal quinto piano: "miracolato" dai cavi dell'impianto

  • Cronaca

    Girava alle 4 di notte armato fino ai denti e col fucile col silenziatore: arrestato

  • Cronaca

    Minacciata di morte, presa a calci e pugni e pedinata: terrore per una 21enne di Forlì

  • Cronaca

    Minaccia il suicidio all'ex: i Carabinieri le salvano la vita, aveva assunto un cocktail di medicinali

I più letti della settimana

  • Dopo il tamponamento l'auto colpisce un palo e si ribalta: muore volto noto forlivese

  • Tragedia di via Bidente, secondo la Municipale chi ha causato l'incidente era ubriaco

  • Schianto in sorpasso tra più veicoli nel tunnel: chiusa fino in serata la tangenziale

  • Travolge nella nebbia il camion dei rifiuti fermo a bordo strada: grave un 49enne

  • Investito da un'auto dopo esser uscito da scuola: paura per un bimbo di 11 anni

  • Tira dritto col furgone dopo aver colpito una passante: la Polizia Municipale trova il responsabile dell'incidente

Torna su
ForlìToday è in caricamento