Al Morgagni arriva il Matelica, il mister sprona: "Se daremo il massimo i risultati li otterremo"

E' un mister Nicola Campedelli scuro in viso quello che si presenta in sala stampa alla vigilia di questa complicata partita

E' un Forlì che non riesce a trovare la luce in fondo al tunnel quello che domenica alle 15 allo stadio "Morgagni" affronterà un Matelica fortissimo, secondo in classifica e a soli quattro punti dalla capolista Cesena. E' un mister Nicola Campedelli scuro in viso quello che si presenta in sala stampa alla vigilia di questa complicata partita: "Purtroppo - tuona il mister - la sconfitta a Francavilla ha condizionato tutta la settimana a livello mentale, siamo arrabbiati perchè per come avevamo giocato non dovevamo perdere; ora c'è un altra partita difficile e vogliamo riprenderci i punti che ci eravamo virtualmente guadagnati".

"Non era una gara facile col Francavilla e per metà l'avevamo portata sui nostri binari non concedendo niente agli avversari e andando in vantaggio, ora affronteremo il Matelica, seconda forza di questo campionato con una rosa ampia e di qualità ma se sapremo mettere la giusta attenzione e convinzione in campo, sono sicuro che potremo dire la nostra", osserva.

Forlì che dovrà fare a meno di due elementi importanti come Ferrario e Mazzotti entrambi infortunati, ma che recupera Vesi dalla squalifica e porta in panchina Graziani e Di Benedetto non ancora a completo servizio. Non certo le condizioni migliori per i biancorossi ma mister Campedelli non dispera e predica calma: "Conosciamo i nostri avversari, hanno tante alternative e giocatori importanti ma quello che mi preoccupa di più è la mentalità che devono avere i miei ragazzi, in queste categorie l'aspetto mentale è fondamentale e molte volte può fare la differenza; affrontiamo una partita alla volta senza fare calcoli, se daremo il massimo otterremo i risultati sperati".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Interviste ai candidati, Calderoni: "Sarò libero e autonomo, non farlo sarebbe tradire la mia storia"

  • Politica

    Elezioni, intervista a Morrone: "E' cambiata l'aria, ci accolgono con entusiasmo davanti alle fabbriche"

  • Economia

    Aeroporto, il neo presidente di Federalberghi Ravenna: "Forlì stringa un accordo societario col Marconi"

  • Politica

    Alluvione, respinto l'emendamento di Di Maio: "Persa un'occasione, ci riproveremo"

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Tragedia sui binari: circolazione dei treni rallentata al mattino tra Forlì e Faenza

  • In un bar del centro: "Scusi dov'è il San Domenico?". Risposta: "Non so, non me ne intendo"

  • Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

  • Rocambolesco schianto, dopo l'impatto un furgone finisce ruote all'aria: due donne ferite

  • Ha lottato contro una lunga malattia: addio a Guglielmo Russo, presidente di Legacoop Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento