Dakar, buona la prima per il trio forlivese. Anche un "insabbiamento epico"

Al volante di una Ford Raptor di R.Team, il terzetto romagnolo ha concluso la prima tappa

Foto dalla pagina Facebook del Racing Team Le Fonti

Buona la prima. E' iniziata l'avventura alla Dakar tutta peruviana per l'equipaggio forlivese composto dai piloti Andrea Schiumarini e Andrea Succi e dal navigatore Massimo Salvatore. Al volante di una Ford Raptor di R.Team, il terzetto romagnolo ha concluso la prima tappa che portava i concorrrenti da Lima a Pisco (247 chilometri di trasferimento) e 84 chilometri di prova speciale.

"La giornata di esordio è stata gestita al meglio - commenta Schiumarini -. Abbiamo pagato tutta l'inesperienza del caso. Ma Massimo ha fatto un capolavoro con la strumentazione che gli si è messa contro e ha controllato tutti i WP a mano. Succi ha esordito alla guida e la prima tappa era tutto tranne. Non ci sono riferimenti ed è difficile valutare cosa ci si può aspettare dopo la duna".

Il trio ha dovuto fare i conti anche un "insabbiamento epico: siamo usciti dopo più di un ora da quell'inferno, con gli spettatori ci hanno trainato per poter uscire". L'auto non ha riportato danni. La seconda tappa prevede 211 chilometri di trasferimento e 342 chilometri di prova speciale.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Giugno, le sagre sbocciano in tutta la Romagna: ecco tutti gli imperdibili appuntamenti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, storica vittoria di Zattini. Forlì cambia dopo 50 anni - La diretta

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Il Consiglio comunale che verrà in attesa della nuova giunta: la metà dei seggi alla Lega

Torna su
ForlìToday è in caricamento