MotoGp, Marquez non è sazio. Pole a Motegi davanti a un super Morbidelli. Dovizioso in terza fila

Marc Marquez, fresco di festa iridata, non è sazio. E la fame del cannibale l'ha portato a conquistare la prima pole a Motegi nella top class

C'è sempre una prima volta, anche per uno che ha vinto otto titoli mondiali. Marc Marquez, fresco di festa iridata, non è sazio. E la fame del cannibale l'ha portato a conquistare la prima pole a Motegi nella top class. Su una pista non ancora completamente asciutta, lo spagnolo della Repsol Honda ha fermato il cronometro in 1'45"763, mettendo in riga un filotto di Yamaha. Il primo degli inseguitori è Franco Morbidelli, portacolori Petronas, a 132 millesimi dalla pole. L'ex campione Moto2, venerdì particolarmente veloce sul passo gara, si è messo alle spalle il compagno di team Fabio Quartararo, terzo a 181 millesimi.

Marquez ha firmato la 62esima pole in top-class, la decima stagionale e la 90esima della carriera. La Honda mancava la pole nella gara di casa dal 2011. Apre la seconda fila la Yamaha ufficiale di Maverick Vinales davanti alla Honda LCR di Cal Crutchlow e alla prima delle Ducati, quella del team Pramac di Jack Miller. Ci si aspettava qualcosa di più da Andrea Dovizioso, anche lui veloce per tutto il fine settimana, ma solo settimo davanti all'altra rossa ufficiale di Danilo Petrucci e all'Aprilia di Aleix Espargaro. Solo decimo Valentino Rossi a precedere le Suzuki di Alex Rins e Joan Mir.

"La nostra qualifica è stata un poco difficile perché sul tracciato c’erano ancora dei punti un po’ bagnati e lì non sono riuscito ad essere veramente fluido nella guida - commenta Dovizioso -. Peccato per la terza fila, però per la gara siamo messi abbastanza bene: speriamo che domenica il warm up sia asciutto perché dobbiamo ancora fare una prova importante, con l’obiettivo di poter essere protagonisti in gara". La gara, articolata su 24 giri, si disputerà alle 8 ore italiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento