Rari Nantes Romagna, ottime prestazioni dei ragazzi negli appuntamenti di Riccione e Bologna

Vittoria Marcacci stacca 4 pass per i nazionali, Andrea Caggia e Filippo Pantieri sfiorano il tempo limite

Vittoria Marcacci

Con le prima uscite in gara, rispettivamente a Riccione e Bologna, la Rari Nantes Romagna ha fin da subito mostrato il notevole livello tecnico raggiunto dai suoi giovani atleti. Nel meeting internazionale città di Riccione la società si è posizionata al 9° posto in classifica generale su oltre 50 società partecipanti.

All’impianto di Riccione è andato in scena un vero e proprio spettacolo che ha avuto come protagonista Vittoria Marcacci, junior classe 2004 che è stata capace di conquistare ben quattro pass per i prossimi campionati italiani giovanili che si disputeranno ad aprile. L’atleta di Rari Nantes Romagna ha ottenuto il tempo limite stabilito dalla federazione nelle gare dei 100 e 50 farfalla e nei 100 e 50 stile libero. La prestazione sicuramente più significativa è quest’ultima: in gara, infatti, Vittoria ha infranto per la prima volta lo storico muro dei 27" fermando il cronometro a 26"86. Grazie ad un’ottima forma fisica e ad un bagaglio tecnico impressionante la nuotatrice ha vinto l'oro nei 100 stile libero e l'argento nei 100 farfalla. 

Buonissime anche le prestazioni di Andrea Caggia e Filippo Pantieri: il primo è salito sul terzo gradino del podio nei 200 stile libero (nella categoria “ragazzi 2”) mancando di un niente il tempo limite per accedere agli italiani; il secondo, al suo esordio con la maglia Rari Nantes Romagna, ha conquistato un bronzo nei 100 rana (categoria “ragazzi 3”).

A Riccione tanti i podi per gli atleti RNR

Doppio oro per Luca Di Fabio (categoria esordienti a2) nei 100stile libero e 100 dorso; Giovanni Samorì (esordienti a1) ha conquistato tre medaglie rispettivamente: oro 100 nei farfalla, argento nei 100 stile libero e bronzo nei 100 dorso; tre medaglie anche per Giusy Belperio (esordienti a2) che è salita sul gradino più alto del podio nei 100 stile libero, acciuffato un argento nei 100 farfalla e conquistato un bronzo 100 dorso; Elisa Hoxha (esordieni a1) torna dalla trasferta riccionese con un oro nei 100 rana; Eleonora Monti (esordienti a1)  ha centrato un ottimo argento nei 100 farfalla;  A Riccardo Ravaioli una medaglia di bronzo nei 100 farfalla nella categoria ragazzi 1.

Nella prima giornata di gare del circuito Libertas FIN disputata a Bologna Andrea Caggia ha timbrato il cartellino conquistano uno splendido argento nei 200 stile libero migliorando il proprio tempo e fermando il cronometro ad 1'59"3 .

Anche in questo caso Vittoria Marcacci non si è fatta trovare impreparata e dalla trasferta emiliana è tornata con due medaglie d’oro, una nei 50 farfalla e una nei 200 stile libero. Filippo Pantieri è salito sul secondo gradino del podio nei 200 rana e Giada Astara ha replicato un argento nei 200 stile libero e con una medaglia di bronzo nei 100 dorso.

Archiviati questi due importanti appuntamenti la testa è già rivolta al meeting internazionale Nico Sapio che si terrà a Genova, dove, accedendo attraverso tempi limite selettivi, Rari Nantes Romagna parteciperà con ben 22 atleti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • "Aggiungi un posto a tavola"? Nemmeno per idea. Scoppia la lite tra amici e finisce a testate

Torna su
ForlìToday è in caricamento