Rugby, le biancorosse tornano dalla trasferta ungherese con un bel successo

Per le ragazze è tempo di ributtarsi a capofitto sul campionato e pensare al prossimo impegno di campionato con Le Fenici che il 25 marzo saranno in scena a Frascati con la Serie A ed a Forlì con la Coppa Italia

Le biancorosse tornano dalla trasferta ungherese con un bel successo sulla selezione della città di Budapest Tarnok/Vac bagnato da 8 mete e da sprazzi di bel gioco. L'incontro, più difficile di quello che si può immaginare dal risultato finale, inizia con una meta dopo pochi istanti dal fischio di inizio della diciassettenne Cardella che finalizza sulla bandierina di destra una bella seconda linea d'attacco organizzata dall'apertura Lolli. Le padrone di casa, forti di una fisicità superiore e di skills davvero notevoli, iniziano a fare il loro gioco ed in pochi istanti marcano la meta del sorpasso con relativa trasformazione.

Nella fase centrale della prima frazione è sempre Cardella a marcare in bandierina con un'azione fotocopia della prima marcatura (e Farolfi trasforma), ma negli ultimi dieci minuti un uno/due micidiale della squadra ungherese porta le formazioni al riposo sul 19 a 12 per le magiare.  La ripresa riparte con le biancorosse costantemente in attacco alla ricerca di marcature pesanti ed è Lamberti a marcare il -2. Le padrone di casa perdono l'intensità iniziale anche se nei punti d'incontro creano notevoli grattacapi alle romagnole che, comunque riescono a marcare ancora con doppietta di Cardella (Calderoni ne trasforma una) e Neri. Le magiare provano a riaprire le ostilità con una marcature trasformata a 15 minuti dalla fine che le porta sul 24 a 34, ma le ultime due marcature di Buonaccorsi e Cardella (manita per la piccola forlivese) chiudono definitivamente la contesa che consegna la vittorie alle forlivesi per 44 a 26.

"L'incontro è stato molto complicato per la fisicità e l'aggressività delle padrone di casa - commenta il coach forlivese Zuccherelli -, ma alla fine ne siamo venuti fuori con la maggior esperienza ed organizzazione. Il bicchiere è sicuramente mezzo pieno anche perchè abbiamo ottenuto un risultato positivo pur avendo trovato molte criticità su cui lavorare". Per le ragazze è tempo di ributtarsi a capofitto sul campionato e pensare al prossimo impegno di campionato con Le Fenici che il 25 marzo saranno in scena a Frascati con la Serie A ed a Forlì con la Coppa Italia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Riapre finalmente il porticato in piazza Saffi, ma i negozi diventeranno uffici

  • Cronaca

    Le seghe ricompaiono in corso Diaz, abbattuto uno dei controversi bagolari

  • Salute

    Tumori rari: Irst riferimento europeo per la clinica, la ricerca e la formazione

  • Cronaca

    Bando periferie, è rottura tra Comuni e governo. Drei: "Difenderemo i patti sottoscritti"

I più letti della settimana

  • MotoGp, Valentino Rossi torna a divertirsi al Galliano Park: e fa il record della pista

  • Presa a pugni mentre fa jogging al Parco Urbano, terrore per una 44enne: individuato l'aggressore

  • Violento nubifragio nell'entroterra: le strade si trasformano in fiumi d'acqua e fango

  • Falciata sulle strisce pedonali da un'auto: è in gravi condizioni

  • Picchiata mentre fa jogging, cittadino insegue l'aggressore: "Non arrendiamoci alla paura"

  • Aeroporto, fissata la data della riapertura. La Lega: "Massimo sostegno". Il Pd risponde alle accuse del centrodestra

Torna su
ForlìToday è in caricamento