Calcio, trasferta romagnola amara per il Forlì: un gol per tempo sigilla la sconfitta

Il Forlì rientra dalla trasferta romagnola col Santarcangelo con una sconfitta per 2-0. Un gol per tempo spegne il Forlì

Dopo la deludente sconfitta di domenica scorsa con il Lumezzane il Forlì perde nuovamente in quel di Santarcangelo per 2 reti a 0. Una squadra sterile in attacco e povera di idee regala così il derby romagnolo ai Clementini che si staccano dalla zona playout. Mister Massimo Gadda opta per un Forlì più compatto e schiera un 4-4-2 con la linea difensiva composta da Adobati, Carini, Sereni e il sempre verde Vesi.  A centrocampo spazio a Tonelli, Piccoli, Capellupo ed al rientrante Alimi, in attacco il duo Ponsat, Bardelloni. Passano 5 minuti e il Forlì si divora il vantaggio con Capellupo che ben servito al limite da Bardelloni lambisce il palo alla destra di Nardi. Al minuto 7 i padroni di casa rispondono subito con una mischia in area biancorossa ma la palla esce di poco. Al decimo protagonista Turrin che in tuffo para un potente tiro di un giocatore gialloblu. Al minuto 24 ancora Santarcangelo in avanti con Jadid ma la sua girata esce di pochissimo. Il Forlì però regge l'urto e prova a difendersi con ordine fino al minuto 42 quando un inesistente fallo fuori area viene visto dal direttore di gara come penalty.

Veementi le proteste di tutto il Forlì che non accettano una decisione assurda quanto importante ai fini della gara. Dal dischetto si presenta Cori che dagli undici metri non sbaglia portando I Clementini avanti. Il Forlì cerca subito il colpo del pareggio ma al minuto 43 Ponsat non arriva per un soffio a un cross di Bardelloni. Nella ripresa i galletti provano a fare qualcosa in più per impensierire l'estremo difensore Nardi senza però avere successo. Ci prova Piccoli al minuto 53 ma il suo tiro termina a lato. Gadda tenta le carte Capellini e Spinosa al posto di Tonelli ed Alimi senza fortuna. Il neo entrato Spinosa si fa notare per un tiro telefonato al minuto 66. Passano quattro minuti ed il Forlì perde Adobati per doppia ammonizione. Sulla susseguente punizione dal limite è Jadid che chiude i conti infilando il pallone all'incrocio spegnendo le velleità di rimonta degli uomini di Gadda. Da qui in avanti la partita di fatto finisce col Santarcangelo abile a rallentare i ritmi ed il Forlì fermo ad aspettare il triplice fischio. Un ultima chance capita al minuto 84 sui piedi di Bardelloni ma il suo tiro a botta sicura viene parato da Nardi rimarcando ancora una volta come per il Forlì non fosse proprio la serata giusta.

TABELLINO

SANTARCANGELO: Nardi, Paramatti, Rossi, Carlini (62’ Danza), Adorni, Cori (80’ Merini), Jadid, Posocco, Sirignano, Gatto (81’ Dalla Bona), Defendi. A disposizione: Gallinetta, Rossini, Cesaretti, Valentini, Capitanio, Gulli, Ungaro, Oneto, Florio. Allenatore Michele Marcolini

F.C. FORLI’: Turrin, Capellupo, Piccoli (73’ Baschirotto), Ponsat, Adobati, Tonelli (63’ Spinosa), Sereni, Bardelloni, Vesi, Alimi (63’ Capellini), Carini. A disposizione: Semprini, Franchetti, Ferretti, Parigi, Di Rocco, Croci, Succi. Allenatore Massimo Gadda

Ammonizioni: Paramatti, Adobati (e), Jadid.

Reti 40’ Cori, 73’ Jadid.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      L'Art Decò chiude a quota 90.400 visitatori. Il 2018 sarà dedicato al Cinquecento

    • Cronaca

      Rapina un anziano bloccato in un letto e spartisce il bottino con la badante amica

    • Cronaca

      Al posto della "Vecchia Forlì" arriva in centro l’alta cucina cinese: in inverno aprirà il "Giardino Wu"

    • Cronaca

      Cibo di strada, grigliate, musica, stelle, teatro e cinema: ecco "Piazze d’estate 2017"

    I più letti della settimana

    • MotoGp, bagno di folla per Andrea Dovizioso nel paddock della Superbike a Misano

    • Il Forlì riparte dalla D: "Sarà un anno di transizione. In settimana il nuovo allenatore"

    • Serie D, il Forlì ufficializza il ritorno di mister Attilio Bardi

    • Idee chiare, rispetto dei ruoli, piglio deciso: la Pallacanestro Forlì 2.015 presenta il suo neo general manager, Renato Pasquali

    • Forlì, Habemus GM: Renato Pasquali ufficiale alla guida della Pallacanestro 2.015

    • La Nazionale italiana sbandieratori in trasferta in Repubblica Ceca

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento