Scherma giovanile, il forlivese Dario Remondini convocato in nazionale

Dario Remondini è stato convocato in nazionale per difendere i colori azzurri nei Campionati del Mediterraneo giovanili che si terranno la prossima settimana a Cagliari.

Lo spadista Forlivese Dario Remondini è stato chiamato a fare parte della squadra italiana per i Campionati del Mediterraneo di scherma che si svolgeranno la prossima settimana a Cagliari. E’ una manifestazione che mette a confronto le migliori promesse dei paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo e che vede la presenza di moltissimi atleti.  Remondini, primo nel ranking nazionale cadetti, è da tempo seguito con attenzione dal CT della nazionale Sandro Cuomo, medaglia d’oro olimpica ad Atlanta, che quest'anno lo ha inserito stabilmente nella formazione azzurra U17.  La chiamata in azzurro è una grandissima soddisfazione anche per il Circolo Schermistico Forlivese, la società in cui da sempre milita Remondini, e per Maestri Efrosinin e Mazzetti che lo seguono fin dagli esordi ed è una dimostrazione ulteriore della alta valenza della scherma insegnata e praticata nella nostra città. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • "Vuole ucciderla", i Carabinieri corrono subito. Picchiava la compagna davanti alla figlioletta, arrestato

  • Giugno 2020 il meno caldo degli ultimi nove anni. Ora il break temporalesco: "Non si escludono fenomeni violenti"

Torna su
ForlìToday è in caricamento