Scherma, seconda prova nazionale per i Cadetti Under 17: bene i forlivesi

Il migliore dei biancorossi sarà alla fine Dario Remondini, che entra negli otto finalisti per un quinto posto assoluto, su 419, confermandosi tra i migliori interpreti della categoria

Si è svolta a Terni la seconda prova nazionale riservata alla categoria Cadetti Under 17 (2002,2003,2004). Come al solito nella spada, arma in cui si cimentano gli schermidori del Circolo Schermistico Forlivese, i numeri di iscritti sono da capogiro, più di 700 tra maschie femmine. La società forlivese ne porta in pedana ben 19 seguiti dai Maestri Igor Efrosinin, Michele Mazzetti e Iulius Spada costretti di conseguenza a un super lavoro per stare dietro a tutti.

Il migliore dei biancorossi sarà alla fine Dario Remondini, che entra negli otto finalisti per un quinto posto assoluto, su 419, confermandosi tra i migliori interpreti della categoria. Primo nel ranking stagionale della categoria cadetti, per Remondini ora potrebbe essere convocato dal CT della Nazionale Sandro Cuomo (medaglia d’oro a Sidney) per fare parte del quartetto che difenderà i colori azzurri ai prossimi Campionati Europei U17. Molto bene anche Alessandro Palazzi, al primo anno tra i cadetti, addirittura secondo dopo la prima fase di gara che termina al 17° posto assoluto, eccellente risultato per un ragazzo del 2004.

Si piazzano nella prima parte della lunghissima classifica anche Marco Flora, Filippo Bassi e Federico Bagattoni. Tra le femmine, 332 le iscritte alla gara, la prima delle forlivesi è Alice Franchini che si ferma un po’ troppo presto per il suo standard, nei sedicesimi di finale, sconfitta al fotofinish 14/15 dalla torinese Perini.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento