Scuole a Palazzo, l'Unieuro 2.015 incontrano i bimbi della "Livio Tempesta"

Nelle prossime settimane gli scolari della “Tempesta” saranno ospiti della Pallacanestro Forlì 2.015 all’Unieuro Arena

Spedizione scolastica martedì mattina per una delegazione della Pallacanestro Forlì 2.015, che all’interno del progetto “Scuole a Palazzo” ha fatto visita alla elementare “Livio Tempesta” del quartiere Cava. Ad accogliere giocatori e staff biancorosso (presenti alla mattinata Jacopo Giachetti, Michele Tremolada, Quirino De Laurentiis, Daniel Donzelli, Ferruccio Tassinari e Luca Mastrangelo) 15 classi per circa 350 bambini e bambine suddivisi in due turni.

Nel menù dell’incontro una prima parte di approfondimento didattico sul fair play sportivo e una seconda dedicata ai giochi, con gare di tiro e di schiacciate che hanno visto protagonisti i giocatori dell’Unieuro Forlì insieme agli alunni. Nelle prossime settimane gli scolari della “Tempesta” saranno ospiti della Pallacanestro Forlì 2.015 all’Unieuro Arena, in una domenica nella quale potranno mettere in pratica l’amore per la squadra della propria ma anche il fair play sugli spalti.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento