Softball, trasferta corta per la Fiorini Forlì

Trasferta "corta" per la Fiorini, che dopo il pari e patta di martedì contro il Rhibo La Loggia, sabato sarà impegnata nel derby di Romagna contro le Hornets, avversario di bassa classifica

Trasferta "corta" per la Fiorini, che dopo il pari e patta di martedì contro il Rhibo La Loggia, sabato sarà impegnata nel derby di Romagna contro le Hornets, avversario di bassa classifica ma che una settimana fa ha saputo conquistare uno scalpo di prestigio battendo per 5-4 al tie-break il Caserta Campione d'Italia in carica.
 
La squadra della riviera affronta la stagione 2012 con un organico in gran parte giovanissimo, integrato da alcuni elementi di esperienza come Sara Monari e Brunella Parma e due ottime straniere, il ricevitore/interno Lauren Lupinetti e il lanciatore ex-Bollate Kate Robinson, entrambe oltre quota .300 in media battuta e molto affidabili anche in fase difensiva. A guidare l'attacco Hornets, oltre a Brunella Parma (.333 nelle dieci partite fin qui disputate), è soprattutto Beatrice Ricchi (.379). Forlì si troverà di fronte una formazione dalla difesa complessivamente solida, ma finora penalizzata dal rendimento della pedana italiana: Cacciamani e Ronchetti hanno messo assieme un record di 1-4, ma la Fiorini non corre il rischio di sottovalutare l'impegno, ricordando la sconfitta subita nella prima di campionato lo scorso anno proprio per mano di Alice Ronchetti.
 
In casa bianco-azzurra le notizie migliori arrivano dall'infermeria rimasta vuota dopo la preoccupazione dei giorni scorsi per via delle condizioni delle sorelle Vitaliani (entrambe regolarmente in campo contro La Loggia) e naturalmente dall'arrivo dagli USA del ricevitore Darcy Pagnini, subito incisiva nelle prime partite disputate al suo rientro. In diamante, i fastidi al ginocchio non hanno interrotto il periodo di ottima forma dell'interbase forlivese (.406 stagionale, con 3/6 nel doppio confronto del primo maggio).
 
Il resto della giornata propone il derby lombardo Bollate-Legnano, con la formazione ospite leggermente attardata nella corsa alle semifinali e costretta a portare a casa un risultato utile dal confronto con la terza forza del campionato. Sugli altri campi, impegni sulla carta più agevoli per Caserta e La Loggia, che ospitano rispettivamente Nuoro e Fermana, mentre il turno di riposo tocca al neopromosso Bologna di Giacomo Livi, che comunque vada chiuderà il girone d'andata al secondo posto.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Per migliaia di chilometri sotto un rimorchio, fermato a piedi in A14 stanco e sporco d'olio

    • Cronaca

      Spaccio, furti e violenze, parlano i dipendenti dei Portici: "Quando esco la sera ho paura"

    • Cronaca

      Sventato maxi furto nella zona industriale: i metronotte costringono alla fuga i ladri

    • Cronaca

      Via vai di persone, la Polizia scopre giacigli di fortuna all'ex Consorzio Agrario

    I più letti della settimana

    • Unieuro-Scafati: ufficializzato il calendario dei playout

    • MotoGp, Marquez domina in Texas. Rossi vola in testa al mondiale. Crisi Ducati

    • Unieuro, una vittoria per la fiducia: Chieti battuta 83-75

    • Cresce la febbre da Giro, a breve il calendario degli eventi. L'assessore Samorì ricorda Michele Scarponi

    • 16 anni da compiere, una carriera promettente: cresce bene il decatleta Francesco Amici

    • Il Forlì si fa mettere sotto dal Bassano e perde l'occasione per la salvezza diretta

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento