Softball, Forlì torna da Caserta con due nette vittorie: consolidato il secondo posto

Le forlivesi a Caserta, lontano dalla pioggia che scendeva al Nord, concludono i due incontri contro le campane con due nette vittorie 6-0 gara uno finita al 6 inning e 9-2 il finale di gara 2

Prima giornata del girone di ritorno che il maltempo dimezza. La Poderi dal Nespoli in trasferta a Caserta (per fortuna) gioca e vince e consolida la seconda piazza alle spalle di Bussolengo che vince gara 1 contro il Bologna, ma nulla può contro la pioggia di gara due. Le forlivesi a Caserta, lontano dalla pioggia che scendeva al Nord, concludono i due incontri contro le campane con due nette vittorie 6-0 gara uno finita al 6 inning e 9-2 il finale di gara 2.

Le sfide

Gara 1 a vista da una parte il controllo e l’efficacia della pitcher e nazionale forlivese Cacciamani che non lascia spazio all’attacco avversario 10 saranno gli strike out messi a segno in 5 inning zero le basi ball ed 1 sola valida concesse, dall’altra un attacco forlivese che fatica all’inizio sui lanci della giovane pitcher del Caserta Telò che seppur non realizzando nessuno strike permette alla sua difesa di chiudere sulle battute delle romagnole. Al secondo inning il primo punto della Poderi  triplo di Ricchi e volata di sacrificio di Cacciamani muovono il tabellone, altro punto all’inning alle romagnole servono tre valide per segnare il punto di Maulden per il 2-0. Al quarto inning con altri 2 punti su doppio di Maulden, per lei ottima gara con 3 valide su 4 turni e 3 RBI battuti, entrano i punti di Maroni e Grifagno per un parziale che sale sul 4-0.

L’unica reazione delle campane nella parte bassa della 4^ ripresa con 2 out la venezuelana Lozado colpisce l’unica valida dell’incontro un doppio e va in terza sull’unico errore della difesa forlivese, ma Cacciamni riprende in mano le redini e chiude l’inning con uno strike-out su Gidaja. Al sesto inning la spallata definita alla gara l’attacco forlivese apre l’inning con due doppi di Ghilardi e Maulden e il punteggio si porta sul 5-0 a cui segue una base ball in situazione di basi piene per il 6-0 ed infine la volata di sacrificio di Cacciamani (nel box 2 su 2 e 3RBI)  per il punto di Grifagno, con il punteggio che si fissa sul 7-0. Nella parte basse dell’inning Banchelli sale a rilevare Cacciamani in pedana per la toscana che con due facili eliminazioni in diamante ed un strike out chiude definitivamente la gara sul 7-0 al 6° inning.

Gara 2  difronte le due pitcher straniere, l’americana Pauly contro la cubana Tornes. Questa volta la Poderi dal Nespoli parte subito tre valide, Grifagno singolo, Piancastelli doppio e Ricchi singolo con due punti sul tabellone. Intanto Pauly come aveva fatto Cacciamani prende in mano le redini dell’incontro e lascia poco spazio alle mazze avversarie. Alla terza ripresa altro punto delle romagnole segna Maulden sulla battuta in diamante di Cacciamani. 3-0 il parziale per le ragazze di Miyar. Al 5° inning il vantaggio aumenta un altro punto questa volta Pinacastelli batte  un triplo e corre a casa sulla battuta in diamante di Ricchi  sale a 4-0 il punteggio. Alla sesta ripresa con due out le forlivese mettono a referto 4 punti, dopo il punto di Ghilardi su singolo di Grifagno, il doppio di Ricchi a base piene porta a casa tre punti per l’8-0 parziale.

Al 6 inning l’unica reazione delle Campane, forse un calo di tensione sul 8-0, la pitcher forlivese Pauly subisce tre valide consecutive di cui due doppi per due punti per le campane, subito ripresa la Pauly chiude con 2 Strike-out sul punteggio di 8-2 punteggio che le forlivesi incrementano alla settima ed ultima ripresa di un punto fissandolo sul 9-2 definitivo, con Pauly che chiude con 14 strike out zero basi ball e tre valide concesse.

Le altre sfide

In questo week end il tempo la fatto da padrone, delle altre gare in programma sabato si è riusciti a giocare solo gara 1 fra Bussolengo e Bologna che ha visto la vittoria delle venete per 4-0, gara che seppur valida è stata sospesa per maltempo alla sesta ripresa a risultato acquisito. Le gare fra Caronno e Saronno di sabato sono state prontamente recuperate domenica, gare che hanno visto la vittoria del Saronno in entrambi gli incontro 8-3 gara 1 e 3-0 gara 2 punteggi e che lasciano il Saronno in terza posizione ad una gara dalle forlivesi.

Nella la classifica finale rimasta immutata nelle posizioni visto lo scarso numero di gare giocate la cosa che preoccupa di più sullo svolgimento della stagione è l’alto numero di recuperi che sono da disputare, si passa da minimo 2 gare (ultima giornata di andata cancellata in toto) alle 8 gare (quattro giornate) della Metalco con in mezzo tutte le varianti di gare da recupare che vano ad interessare tutte le formazioni. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Interviste ai candidati, Zattini: "Dopo 50 anni cambiare è funzionale al bene comune"

  • Politica

    Programmi a confronto sulle tasse comunali: come i candidati vogliono rimodularle o abbassarle

  • Cronaca

    La classifica dei Comuni più virtuosi e efficienti d'Italia: Cesena chiude davanti a Forlì

  • Cronaca

    Sanità, il presidente dello Ior Dino Amadori: "La Rete Oncologica va completata in fretta"

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Tragedia sui binari: circolazione dei treni rallentata al mattino tra Forlì e Faenza

  • In un bar del centro: "Scusi dov'è il San Domenico?". Risposta: "Non so, non me ne intendo"

  • Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

  • Rocambolesco schianto, dopo l'impatto un furgone finisce ruote all'aria: due donne ferite

  • Ritirata l'acqua, sale l'onda della rabbia: "Aziende devastate, pavimenti sollevati in casa"

Torna su
ForlìToday è in caricamento