MotoGp, Ducati vuole tenersi Dovizioso. E lo sponsor ci mette i soldi

Il futuro di Andrea Dovizioso continuerà ad essere molto probabilmente in rosso

La fumata bianca non è attesa per questo weekend, quando si disputerà a Le Mans il Gran Premio di Francia. Ma il tanto atteso annuncio potrebbe arrivare in occasione del round del Mugello. Il futuro di Andrea Dovizioso continuerà ad essere molto probabilmente in rosso. Secondo quanto riportato da "La Gazzetta dello Sport", le parti si sarebbero riavvicinate nelle ultime ore grazie all'intervento della "Philip Morris", lo sponsor tabaccaio della casa di Borgo Panigale, che avrebbe scelto di contribuire in modo significativo allo stipendio del forlivese. La somma andrebbe così a superare i cinque milioni di euro che Ducati aveva offerto a "DesmoDovi" per il rinnovo contrattuale.

Sul vicecampione del mondo 2017 ci sarebbero anche gli occhi della Honda Hrc, ma la casa con le ali, attraverso Carlo Fiorani, direttore comunicazione Honda Hrc, ha smentito. Interpellato dal programma "Paddock" condotto da Franco Bobbiese, Fiorani ha evidenziato come "le voci su Andrea Dovizioso e Honda sono per certi versi molto fantasiose e non c'è stato mai un discorso vero nel mettersi a tavolino". L'ultimatum del direttore generale di Ducati Corse, Gigi Dall'Igna, scadrà al Mugello: e presumibilmente proprio nel weekend del Gran Premio d'Italia si conoscerà la strada che Dovizioso intenderà intraprendere per il futuro. Una strada che forse da Forlì correrà lungo la via Emilia destinazione Borgo Panigale. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rogo, evacuato per una notte il condominio. Straniero di passaggio soccorre gli anziani

  • Cronaca

    Scoperta una maxi frode: villa, due appartamenti e un garage finiscono sotto sequestro

  • Cronaca

    La nuova società di gestione può prendere possesso dell'aeroporto Ridolfi

  • Cronaca

    Alea, l'annuncio di Sanzani: "Pannolini e pannoloni potranno essere conferiti gratuitamente negli eco-centri"

I più letti della settimana

  • Targhe straniere, scatta il giro di vite: debutta la nuova norma del Codice della Strada

  • Tre trentenni mettono su un piccolo "impero" di quattro pizzerie d'asporto

  • Edicolante immobilizzato da quattro banditi e derubato, ma reagisce e fa arrestare una di loro

  • Furto in piena notte al supermercato: la Guardia di Finanza lo coglie sul fatto e lo arresta

  • Incidente a Forlimpopoli, due auto si scontrano frontalmente all'uscita della rotonda

  • Cacciatori sparano e il colpo finisce su un cavo della tensione: centinaia di famiglie restano senza luce

Torna su
ForlìToday è in caricamento