Vittoria della bandiera: l'Infotel vince contro il Mercato San Severino

La Infotel Forlì si congeda dalla serie A2 a testa alta, superando al Villa Romiti il Mercato San Severino 3-1. Un risultato che permette di regalare un successo ai tifosi e di salutare la serie A2nel miglior modo possibile

La Infotel Forlì si congeda dalla serie A2 a testa alta, superando al Villa Romiti il Mercato San Severino 3-1. Un risultato che permette di regalare un successo ai tifosi e di salutare la serie A2 dopo quattordici anni nel miglior modo possibile. “Sono orgoglioso della mia squadra – spiega coach Alessandro Medri -, perché nelle ultime due partite ha dimostrato di voler onorare il campionato fino alla fine, giocando buone partite contro Fontanellato e Mercato San Severino. Era importante chiudere con una vittoria davanti al nostro pubblico, che anche nell’ultima gara della stagione e nonostante la retrocessione ha dimostrato un grande attaccamento a questa squadra. Le ragazze hanno ripagato l’affetto dei nostri tifosi”.

 

Terminata la stagione è tempo di bilanci. “Ringrazio il presidente Camorani per avermi dato la possibilità di allenare anche quest’anno in serie A2. Peccato non aver ripetuto il miracolo. Tutti noi ci credevamo ma non ci siamo riusciti. Quello che ora mi auguro è che la società possa ripartire alla grande ponendo le basi per la stagione che sarà. Mi piacerebbe vedere una squadra formata dalle tante giovani che compongono l’ottimo settore giovanile del Volley 2002”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Furti "chirurgici" nei bancomat: stanati due professionisti del settore

    • Cronaca

      Il maltempo lascerà presto il Forlivese, sarà un weekend col sole: le previsioni meteo

    • Sport

      Unieuro, Reati pronto al rientro per il derby con la Fortitudo?

    • Sport

      Basket Serie B, per i Tigers l'ultima della classe per superare la crisi

    I più letti della settimana

    • Unieuro, qui ci vuole l'esorcista: anche Trieste passa al PalaGalassi 63-67

    • Due goal in due minuti, doccia gelata per il Forlì che perde in casa

    • Ottimi risultati a Milano Marittima per i giovani dell'Edera Atletica Forlì

    • Unieuro, Reati pronto al rientro per il derby con la Fortitudo?

    • Valli: “Dobbiamo essere più cattivi, il resto non conta”

    • Unieuro, battere Trieste per continuare a sperare

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento