Volley B2 femminile, derby senza storia: Imola espugna Forlì

Imola porta così a quattro i punti di vantaggio sulla Libertas Volley, mantenendo il suo percorso netto di questo suo straripante inizio di campionato

Va alla Clai Imola il big match dell'ottava giornata del campionato di serie B2 femminile, con le imolesi che espugnano con un secco tre a zero (22-25 18-25 22-25) il campo della Bleuline volley Forlì. Imola vince con assoluto merito un match praticamente condotto dall'inizio alla fine, al cospetto di una Bleuline ancora una volta troppo imprecisa e nuovamente incappata in una giornata di scarsa vena. Imola porta così a quattro i punti di vantaggio sulla Libertas Volley, mantenendo il suo percorso netto di questo suo straripante inizio di campionato fatto finora di sole vittorie nelle nove gare disputate.

La  Bleuline invece mantiene sì il secondo posto, ma è chiamata a leccarsi le ferite dopo un match dove il foltissimo pubblico accorso al Ginnasio sportivo si aspettava sicuramente qualcosa in più da Balducci e compagne. E invece, dopo un inizio in cui la Bleuline pare scattare meglio dai  blocchi, il pomeriggio si trasforta in una specie di monologo imolese,  con Forlì quasi sempre costretta ad inseguire nel punteggio. Il primo set fila comunque via in equilibrio, si arriva fino al 21 pari ed è lì che la Clai trova lo sprint giusto per portare a casa il set col  punteggio di 25 a 22 a proprio favore. Secondo parziale, ci si aspetta la reazione forlivese ma è invece Imola a farla nuovamente da padrona: Delgado le prova tutte per invertire la rotta, compreso il rientro di Sara Peretti, ma è solo Clai, come testimonia il 18-25 con cui le emiliane portano a casa il set, rimettendo la Bleuline con le spalle al muro esattamente come due  settimane fa contro Reggio Emilia.

Terzo set, ma questa volta la rimonta non si concretizza, le forlivesi ci provano e riescono anche a mettere la testa avanti, ma lo sprint è nuovamente di Imola che chiude ogni discorso con un'altro 25a 22 a proprio favore archiviando il match con un secco tre a zero per certi versi anche inaspettato se vogliamo, ma assolutamente giusto per quello che si è visto in campo. Imola continua così la sua marcia, per le forlivesi urge un piccolo esame di coscienza dopo le ultime prestazioni di quest'ultimo mese sicuramente al disotto delle potenzialità .La strada è lunga, il tempo c'è ma occorre cambiar marcia, a partire dalla prossima insidiosa trasferta di dimenica prossima sul campo di Rovigo.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Un'onda verde e azzurra come la Terra: gli studenti tornano a sfilare sulle orme di Greta

  • Politica

    Lavoro e sostegno all'economia: come i candidati immaginano il rilancio economico di Forlì

  • Cronaca

    La "Torre dell'Orologio" sarà restituita ai forlivesi: al via i lavori, ecco cosa sarà fatto

  • Politica

    Interviste ai candidati, Calderoni: "Sarò libero e autonomo, non farlo sarebbe tradire la mia storia"

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Tragedia sui binari: circolazione dei treni rallentata al mattino tra Forlì e Faenza

  • In un bar del centro: "Scusi dov'è il San Domenico?". Risposta: "Non so, non me ne intendo"

  • Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

  • Rocambolesco schianto, dopo l'impatto un furgone finisce ruote all'aria: due donne ferite

  • Attacco dei lupi sulla prima collina: sbranato un gregge di pecore

Torna su
ForlìToday è in caricamento