Infotel, fuori gli attributi: con Loreto serve solo la vittoria

Ultimo mese di campionato per la Infotel Forlì. Il mese di aprile, che vedrà in calendario ben quattro delle restanti sei gare al Villa Romiti, inizia con un incontro ricco di insidie.

Ultimo mese di campionato per la Infotel Forlì. Il mese di aprile, che vedrà in calendario ben quattro delle restanti sei gare al Villa Romiti, inizia con un incontro ricco di insidie. Domani pomeriggio alle 18 arriverà in Romagna l'Esse-ti La Nef Loreto, tra le maggiori pretendenti al salto di categoria in serie A1. Le marchigiane sono in piena corsa playoff e vorranno conquistare punti sul parquet forlivese per continuare la loro marcia.

“Siamo pronti per affrontare il finale di stagione – spiega coach Alessandro Medri – e sappiamo benissimo che in queste ultime settimane avremo un solo obiettivo: conquistare più punti possibile. Soltanto in questo modo avremo la possibilità di colmare il ritardo da San Vito e da Pontecagnano, avversarie che tra l'altro si sfideranno proprio in questo turno di campionato. Poter giocare diverse volte davanti al pubblico amico sarà un vantaggio, ma non possiamo fare calcoli di nessuno tipo. Già dalla partita contro Loreto dovremo dare il massimo per cercare di fare punti, sapendo che di fronte avremo una vera e propria corazzata con ottime giocatrici in ogni ruolo, ma ciò non dovrà farci paura. Le mie giocatrici hanno recuperato anche dai piccoli problemi fisici che avevano accusato la scorsa settimana e sono motivate per vivere un mese di aprile che si preannuncia davvero intenso”.
 
Sarà un’Esse-ti La Nef Loreto molto arrabbiata quella che si presenterà al Villa Romiti. La netta sconfitta rimediata nell’ultimo turno a Casalmaggiore ha fatto perdere alle marchigiane la seconda piazza, e dunque vorranno cercare di rialzare la testa il prima possibile. Nell’ultimo periodo è stata proprio la mancanza di continuità a scalzare Loreto dal primo posto, con Giaveno che ne ha approfittato portandosi in vetta con sei lunghezze di vantaggio dalla squadra di coach Andrea Pistola. Loreto ha comunque un buon margine di vantaggio sul quinto posto e la sua partecipazione ai playoff promozione non pare essere in dubbio. L’Esse-ti La Nef è una di quelle squadre costruite per puntare alla promozione, come dimostra anche la recente vittoria della Coppa Italia. Il punto di forza del roster sono le schiacciatrici con l'ultima arrivata Rosangela Maria Correia Do Nascimento (acquistata da Modena ad inizio ottobre, con la croata Maja Burazer che è stata invece tagliata) che guida un gruppo di ottimi elementi. Oltre alla brasiliana spiccano la peruviana Milagros Alicia Moy Alvarado, lo scorso anno a Castellana Grotte, l'albanese Joneda Alikaj, e le italiane Alice Santini e Anna Grizzo. Le centrali sono invece Sara Giuliodori, Federica Fornara e Luisa Casillo. Come palleggiatrici Loreto può disporre di Elena Drozina e Isabella Di Iulio. Completano il roster i liberi Antonietta Vallese ed Eleonora Capone. Nel match di andata la Infotel perse 2-3 sul parquet marchigiano, diventando la prima formazione a conquistare punti su quel campo. In quella partita ci fu anche l’esordio di coach Alessandro Medri nella sua seconda avventura alla Infotel.


Infotel Forlì – Esse-ti La Nef Loreto

Domenica 1 aprile ore 18 Villa Romiti (via Sapinia 1, Forlì)

Arbitri: Gianfranco Piperata – Tommaso Guerzoni

INFOTEL FORLI’: 1 Sara Coriani, 2 Valentina Salvia, 3 Giulia Cipolloni, 4 Tania Poli, 5 Giulia Russo, 7 Jessica Moretti (L), 10 Elisa Muri, 11 Nassira Camara, 12 Lisa Cheli, 13 Simona Ferranti, 16 Daiana Giorgiana Muresan, 17 Valentina Baldini. All. Alessandro Medri.

ESSE-TI LA NEF LORETO: 1 Milagros Alicia Moy Alvarado, 2 Elisa Pieroni, 3 Joneda Alikaj, 4 Elena Drozina, 5 Luisa Casillo, 7 Sara Giuliodori, 8 Antonietta Vallese (L), 9 Alice Santini, 10 Eleonora Capone (L), 12 Anna Grizzo, 14 Rosangela Maria Correia Do Nascimento, 17 Isabella Di Iulio, 18 Federica Fornara. All. Andrea Pistola.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Bar aperto e colazioni ai clienti: tutti finiscono multati. Trovato aperto anche un minimarket: chiuso e multato

  • Coronavirus, rallenta ancora la crescita dei contagiati. Ufficializzate le prime guarigioni forlivesi

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento