Volley femminile, primo passo falso per la Bleuline Libertas

La Bleuline tornerà in campo sabato prossimo alle ore 18 per un'altra partita interna, ospite delle forlivesi la Digitalpoint Perugia

Passo falso della Bleuline volley Forlì che incassa il primo ko stagionale tra le mura amiche. Dopo una partita equilibrata e combattuta, sono le marchigiane del Demitri Volley Angels Fermo ad esultare portando a casa una vittoria per certi versi anche meritata, frutto di una prestazione tutta grinta e assolutamente positiva. Finisce tre a due per le marchigiane, la Bleuline fa un piccolo passo indietro rispetto alla prestazione di una settimana fa a Bologna, e recrimina soprattutto su qualche errore di troppo, battuta in primis, errori decisivi in qualche fase cruciale del match. In un ginnasio molto folto nonostante la festività, le due squadre prendono subito a darsi battaglia. Delgado preferisce Sgarzi a Capriotti ad alzare, il resto è il solito sestetto. Dall'altra parte un gruppo con ben otto atlete nate dopo il 2000, guidate dalla classe dell'esperta Giada Benazzi. L'inizio è bello ed intenso: si passa dal 5-5 all'8-8 prima della prima spallata marchigiana: 9-12 e time out Forlì. I primi squilli di Godenzoni rimettono tutto in equilibrio a quota 18, ma la battuta di Forlì inizia a singhiozzare e il muro marchigiano fa il resto: il 22-25 ne è la logica conseguenza, con Fermo che concretizza al massimo ogni errore della Libertas.

Secondo set: dopo il tre pari iniziale, la Bleuline piazza una spallata potente e non ci mette molto a ripristinare la parità: si arriva diretti al 21-7 romagnolo, si chiude 25-9 un set a dir poco dominato. Terzo set: equilibrio come sempre sul sei pari, poi ecco i primi lampi di Benazzi, fino a quel momento ben contenuta dalla difesa di Valpiani e compagnia: la Demitri prova ancora a fuggire, ma i recuperi di Macchi e i lampi di Bernabè e Godenzoni evitano il tutto, Forlì mette anche la testa avanti avanti ma non fa i conti con la scatenata Giada Benazzi: il finale di set è tutto suo, tre punti filati e un errore forlivese sull'ultima ricezione consegnano il set alle marchigiane, che si portanosul 2 a 1 a loro favore.

La Bleuline è chiamata ancora a rincorrere: il quarto parziale mette in moto la coppia Godenzoni Bernabè, ma Benazzi continua a martellare,Fermo sta lì ma Valpiani trascina le sue verso il tie break: spallatadecisiva fino al 20-14, il resto lo fa la solita Godenzoni. In un ginnasio caloroso Forlì riesce a prendersi il tie break. Pronti via ed è subito 2 a 0 locale, la Libertas pare prendersi l'inerzia ma è condannata dai continui errori in battuta. Ne scaturisce l'ennesimo punto a punto, Benazzi continua a colpire ma Godenzoni non èda meno. Manco a dirlo è un errore in battuta finale a pesare come un macigno, Fermo prende il primo match point della gara e come sempre concretizza al massimo: 13-15 è vittoria delle ospiti. Forlì recrimina ma non più di tanto, onore alla Demitri Volley che espugna con autorevolezza un campo difficile nonostante la giovane età. La Bleuline tornerà in campo sabato prossimo alle ore 18 per un'altra partita interna, ospite delle forlivesi la Digitalpoint Perugia.

Tabellino

Bleuline: Stradaioli 3, Sgarzi 5, Morelli 5, Sopranzetti 10, Valpiani 10, Bernabè 16, Godenzoni 16, Capriotti 0, Caldara 11, Yabre' n.e, Macchi Libero, Timoncini n.e., All.re Delgado Andy, Ass.te Ponticelli Davide
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • "Aggiungi un posto a tavola"? Nemmeno per idea. Scoppia la lite tra amici e finisce a testate

Torna su
ForlìToday è in caricamento