Volley, l'Aics Viocar non si iscrive al campionato di B2

«A malincuore – commenta il presidente della società, Bruno Molea – ho preso questa difficilissima decisione. E' giunto il momento di fermarci un attimo"

E' ufficiale, l'Aics Viocar Forlì dopo la retrocessione dalla serie B1 non si iscriverà al prossimo campionato di B2. «A malincuore – commenta il presidente della società, Bruno Molea – ho preso questa difficilissima decisione. E' giunto il momento di fermarci un attimo. La situazione economica generale, e quella dello sport in particolare, ci impone una scelta. Quella di ripartire dalle fondamenta del volley, ossia dal settore giovanile».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora da vedere, affermano dai vertici societari, se ripartire dalla serie D oppure dalla C. «Tra B1 e B2 – dice Molea – la differenza economica è minima e, come detto, è il momento di fermarci un attimo». Per ripartire da un vivaio affidato ad un allenatore intenzionato a sposare il progetto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • C'è anche una media del 10, ecco gli studenti più bravi del liceo scientifico

  • La Polizia segue il viaggio in treno del cliente, due pusher finiscono in arresto

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Fa una gita con gli amici e inciampa in una radice: portata al 'Bufalini' in elicottero

Torna su
ForlìToday è in caricamento