Volley Serie C, niente punti per la Flamigni Kelematica contro Bellaria

Con il fuoco negli occhio e la voglia di dimostrare di non voler retrocedere, la formazione di Casadei è scesa in campo combattiva 

Sabato la Flamigni Kelematica ha affrontato in trasferta la formazione della Gut Chemical Bellaria, ormai salve definitivamente. Mentre per le ragazze mercuriali era tutto da dimostrare soprattutto dopo aver saputo che nello stesso pomeriggio le dirette avversarie del San Marino (a rischi retrocessione anche loro) vincevano contro le forti del Cervia 3-1 fuori casa, una vera impresa. Raggiungendo così a punti le ragazze della Flamigni Kelematica.

Con il fuoco negli occhio e la voglia di dimostrare di non voler retrocedere, la formazione di Casadei è scesa in campo combattiva e nonostante lo svantaggio che le vedeva sotto 2 a 0 si sono riprese e rimesso in piedi la partita guadagnando il terzo set. Durante il quarto, le due squadre sono state sempre punto a punto, finchè nel finale al momento di chiudere il set e volare al tiè break le biancorosse sono capitolare.

Parziali e tabellino punti:

SERIE C FEMMINILE GIRONE C:
GUT CHEMICAL BELLARIA RN - FLAMIGNI PANETTONE/KELEMATICA – 3-1 (25-21/25-20/25-27/25-23).

BELLARIA: Armellini, Monteleoni 5, Albertini 11, Bucella 9, Zammarchi 3,Urbinati (lib) 1,
Ugolini 8, Stimac 3, Cinesi 2, Tosi 18,ne Candolfini, Imola, Serafini (lib2), All. Giulianelli.

FLAMIGNI/KELEMATICA: Ognibene p.8, Balsamo 11, Paolini 8, Romagnoli 2, Lombardi 3,
Ravaioli 8, Caldara 13, Cipolloni 1, Masina (lib), ne Maestri, Bianchi, Ortali, De Luca (lib2), All,
Casadei.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

Torna su
ForlìToday è in caricamento