Volley, una battaglia di oltre due ore: scontro al vertice entusiasmante, Bleuline da applausi

Oltre due ore di gioco dove la Libertas va sotto, recupera fino a giocarsi tutto in un tie break che alla fine premia Cremona

Sono solo applausi quelli che salutano la Bleuline volley Forlì al termine del match perso contro l'Esperia Cremona. Oltre due ore di gioco dove la Libertas va sotto, recupera fino a giocarsi tutto in un tie break che alla fine premia Cremona. Un Ginnasio vestito a festa, gremito e caloroso nel sostenere le forlivesi in questo vero e proprio scontro playoff. Cremona, squadra costruita con l'ambizione di salire e rimessasi decisamente in sesto dopo un travagliato avvio di stagione, vince alla fine con merito senza rubare nulla, al cospetto di una Bleuline comunque positiva e brava a non mollare fino alla fine.

Le notizie positive sono il solito binomio Valpiani/Bernabè, una rediviva Balducci e l'ennesima prova brillante di una Stradaioli con un grande impatto dalla panchina. Nota stonata l'infortunio nel terzo set del libero Morelli, costretta ad uscire per un infortunio al piede che verrà valutato nei prossimi giorni. La Bleuline si prende i meritati applausi, Cremona consolida il proprio secondo posto alle spalle dell'imbattuta Clai, ma Forlì c'è eccome. Obbligo ripartire di qui, a partire dal prossimo derby di sabato prossimo, ancora tra le mure amiche del ginnasio sportivo, contro Cervia.

La partita

Primo set combattuto, la Bleuline parte bene ma l'Esperia non ci mette molto a rimettersi in sesto. Primi squilli di Bernabè fino al 22 pari, momento in cui Cremona è più brava a piazzare la zampata giusta fino al 22-25 del primo parziale. Secondo set: qui invece Cremona la fa decisamente da padrona, Delgado prova a mescolare le carte inserendo Rossi per D'Aurea e Grillini per Raggi, ma la sostanza non cambia, Cremona si porta sul due a zero mettendo spalle al muro le forlivesi. Terzo set: Delgado butta nella mischia Stradaioli e la musica pare cambiare: in un ginnasio bollente si lotta punto a punto, Morelli si infortuna sul 24-22 per Forlì, entra Geminiani, e parte un lungo ping pong fino al 31-29 locale che riapre i giochi. Quarto set: la Bleulina a questo punto ci crede eccome, Valpiani è perfetta coadiuvata dall'ottima Balducci, Cremona parte meglio ma le forlivesi non ci stanno, brava Stradaioli in ricezione, con le unghie e coi denti la Bleuline vince il parziale e agguanta il tie break. Quinto parziale: ancora l'Esperia meglio in avvio, ancora Libertas che non si arrende: si arriva al 10-11 ospite, e qui Forlì diventa un pò troppo fallosa in ricezione, lasciando strada alle ospiti che vincono set e gara.

Bleuline:

Stradaioli 7
Geminiani liberi 2
Laghi n.e.
Morelli libero 1
Valpiani 16
Bettini n.e.
Balducci 14
Bernabè 20
Grillini 7
Gardini 3
Rossi 2
D'Aurea 4
All.re Delgado
Ass.te Ponticelli liquida 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

Torna su
ForlìToday è in caricamento