Blog, blog

  • L’arte di amarsi: i "dieci comandamenti" da seguire dal mattino alla sera per vivere al massimo

  • Quando il Comunale fu Teatro di un pandemonio

  • Monopattini elettrici in giro per la città? Già vi vedo tra buche e sanpietrini a rischiare i denti...

  • Le decorazioni autunnali nei monumenti forlivesi, tra attributi estetici e significati iconologici

  • "Se il lattosio non va giù...": ecco cosa fare per l'intolleranza

  • Quando a Ravaldino nacquero le prime case popolari

  • Il pericolo, da problema ad opportunità: quando si diventa padroni delle proprie azioni

  • Chiesa del Suffragio, protagonista dei prossimi giorni di festa, è la meta di tanti percorsi artistici in città

  • Forlì è sporca? "Una camminata tra pipì ed escrementi in centro storico"

  • È la festa di San Mercuriale. La ricorrenza affida alla scienza e alla cultura lo studio del cristianesimo

  • Quando sul Palazzo delle Poste issarono un cavallo e un uomo ignudo

  • Saffi al centro dell’attenzione. A Forlì un itinerario sul Risorgimento

  • Quando Benito Mussolini decise lo sventramento del chiostro di San Mercuriale

  • Facile da preparare, gustosa da divorare: ecco la torta di pasta sfoglia ripiena con cioccolato

  • Piazza Saffi, parcheggi lontani? "Il chiostro di San Mercuriale sarebbe meraviglioso"

  • Grandi artisti a Dovadola: il borgo dell’entroterra romagnolo si afferma anche nella cultura

  • Prevenire è meglio che curare: come rafforzare il sistema immunitario prima dell'inverno

  • Quando Piazza Saffi aveva le auto

  • La cultura veste l’autunno. Porte aperte alle collezioni private, agli itinerari guidati e alle passeggiate nel centro storico

  • Quando la Pieve di Barisano soppiantò la domus romana

  • Cibo nell’arte, qualità visiva da apprezzare o contenuto simbolico?

  • Quando i soldati neozelandesi avevano la base operativa nel Villino Soprani

  • Ottimi da gustare in qualsiasi momento: i quadrotti ricotta e limone alla Francy

  • L'amicizia, i consigli per per vivere uno dei sentimenti più belli: "Ascoltare e non essere distratti"

  • La copertura della facciata di San Mercuriale crea aspettative e domande sul risultato finale