incontri

  • Acceleratori di particelle, se ne parla al Circolo Root di San Pietro in Guardiano

  • Sicurezza Urbana, forum con gli esperti per il miglioramento della qualità della vita

  • Forlì ricorda l'Europeista Alessandro Schiavi con un incontro

  • Traumi da incidenti, un "bollettino da guerra": i camici bianchi escono dall'ospedale per fare prevenzione

  • Santa Sofia, breve visita della Console di Polonia: commemorazione al monumento ai caduti

  • "Dalla chimica farmaceutica alla nutraceutica". Le nuove frontiere della salute al centro di un incontro

  • Nuovo programma di "Sos Genitori" del Centro per le Famiglie della Romagna Forlivese

  • Baci in gioco con il kiss speed date

  • Gli studenti del Cnos-Fap in visita in Municipio ricevono in dono la Costituzione Italiana

  • Il "passista" Drei racconta i 5 anni da sindaco: "La città ha fatto molti scatti"

  • Avvicinarsi al mondo delle api: gli apicoltori forlivesi organizzano un ciclo di incontri

  • "Caro Amore ti scrivo…": si presenta il libro di Manuela Racci

  • Welfare, riabilitazione per tutti attraverso l'attività dei volontari: se ne parla in un incontro

  • Estemporanea di disegno al Metamuseo di Palazzo Sassi Masini

  • La Grande Guerra, Gabriele Zelli a Dolo e a Camponogara per ricordare Alfredo Ortali

  • La comunità che si prende cura: si presenta un corso sulla metodica dell’auto aiuto

  • All’Università gli studenti distribuiscono arance per capire come fare impresa

  • Forlì celebra la "Giornata Mondiale della Vista": gazebo in Piazza e incontri

  • Gioie di carta, parapiglia di storie a palazzo Sassi Masini

  • Porte aperte al Palazzo della Residenza della Cassa dei Risparmi

  • "Caratteri d'autore", incontro con Natascha Lusenti

  • "Educare verbo delicato": Luigino Bruni a Forlì porta la gratuità in classe

  • Gli eventi del weekend a Santa Sofia: anche degustazioni di tisane per prepararsi all'autunno

  • Il Console Generale degli Usa a Firenze in visita a Forlì

  • Marco Viroli presenta “La Romagna dei castelli e delle rocche”