Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parchi e rischio assembramenti, agenti in bici: ecco come saranno i controlli nella "Fase 2"

 

La Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese si prepara alla "fase 2", quella che da lunedì vedrà la riapertura dei parchi. Con la graduale uscita del lockdown, è anche tempo di bilanci: dall'inizio dell'emergenza le pattuglie, oltre 950, hanno identificato in tutto il territorio dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese oltre 5800 persone, denunciandone 71 per il mancato rispetto dell'articolo 650 del codice penale dal 9 al 25 marzo, quando il premier Giuseppe Conte ha firmato il decreto che prevedeva un asprimento delle sanzioni per misure anti covid-2019. Con la normativa entrata in vigore a fine marzo gli agenti hanno staccato circa 160 sanzioni. Sono otto le violazioni amministrative elevate alle attività commerciali per aperture o violazioni nelle norme. Complessivamente sono oltre 15mila i controlli svolti dalle attività commerciali.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ForlìToday è in caricamento