Zattini si insedia: "La città mi accompagni, avrò bisogno dell'aiuto di tutti"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Zattini ricevendo le consegne, ha commentato così: “Cercherò di rappresentare al meglio la città e di essere il sindaco che Forlì abbia voglia di accompagnare in un percorso così difficile”. Ed ancora: “Avrò bisogno dell'aiuto di tutti, a partire dai dipendenti comunali. Come detto, sarò il sindaco di chi mi ha votato e di chi non mi ha votato, dal giorno dopo bisogna dimenticarsi da chi si è stati eletti ed essere il sindaco di tutti in un'ottica di inclusione e condivisione di un percorso”.

La notizia: l'insediamento di Zattini in Comune
La possibile giunta del neo-sindaco: i "papabili"

Potrebbe Interessarti

  • Due investite in viale Roma, col corpo sfondano il parabrezza

  • Le immagini shock del feroce accoltellamento in piazza del Popolo

  • Salvini a Forlì, la protesta si accalca dietro le transenne: "A Forlì nessuno è straniero"

  • Zattini si commuove con in braccio la nipotina. Salvini: "In giro mi dicono: ho sempre votato a sinistra, ora voto te"

Torna su
ForlìToday è in caricamento