Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Irst di Meldola al fianco dell'Ail: "In questi giorni così difficili è importante rimanere solidali"

 

"In questi giorni così difficili è importante rimanere solidali e uniti soprattutto insieme all’Ail che ci sostiene nella ricerca quotidiana contro le malattie del sangue". Accorata l’esortazione del professor Giovanni Martinelli, ematologo direttore scientifico dell’Irst-Irccs di Meldola, nel breve video che ha voluto rivolgere a volontari, soci e simpatizzanti dell’Ail Forlì-Cesena, sezione provinciale dell’Associazione italiana leucemie, linfomi e mieloma, e che alleghiamo al presente comunicato.

Da Martinelli "un grande grazie ai volontari che in questi giorni ci stanno sostenendo ancora più di prima" per condurre una battaglia sempre più vincente contro le malattie del sangue. "Vorrei dare un messaggio di speranza a tutti voi – conclude il direttore scientifico dell’Istituto tumori rivolgendosi ai sostenitori dell’associazione di volontariato – noi stiamo combattendo anche per poter rendere queste malattie curabili. Aiutateci e state sul campo come stiamo facendo noi raccogliendo i fondi necessari alla ricerca ma soprattutto essendo solidali ed eticamente vicini al nostro lavoro quotidiano. Grazie ancora".

La sezione provinciale dell’Ail è stata fondata nel 1995 e da allora raccoglie fondi per finanziare la ricerca scientifica contro tutte le malattie del sangue e sostenere i contratti di giovani medici specialisti ematologi prima del loro ingresso nella pianta organica del Servizio sanitario pubblico. Su tutto il territorio di Forlì-Cesena, poi, garantisce con proprie risorse l’assistenza domiciliare ematologica. Attualmente l’équipe ematologica dell’Istituto tumori è guidata dal dottor Gerardo Musuraca, coordinatore facente funzioni, e conta su altri 13 specialisti ematologi in servizio anche all’ospedale “Bufalini” di Cesena.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
ForlìToday è in caricamento