Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La messa per i defunti del Covid, il vescovo: "La loro morte sia motivo di responsabilità dei vivi"

Si è svolta una santa messa in suffragio di tutti i defunti, in particolare delle vittime di Coronavirus che sono stati sepolti senza la celebrazione delle esequie

 

Lunedì mattina, nel Cimitero monumentale di Forlì di via Ravegnana si è svolta una santa messa in suffragio di tutti i defunti, in particolare delle vittime di Coronavirus che sono stati sepolti senza la celebrazione delle esequie. La funzione religiosa, alla presenza del Sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, è stata officiata dal Vescovo Livio Corazza all’aperto con l'altare posto sulla scalinata del Pantheon e con la possibilità per tutti di partecipare alla funzione nel rispetto delle norme di distanziamento sociale usufruendo degli ampi spazi presenti nel quadrante storico del Cimitero grazie a un sistema di amplificazione. Dopo la cerimonia ha parlato ai presenti il primo cittadino.

Leggi la notizia completa

Potrebbe Interessarti

Torna su
ForlìToday è in caricamento