Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Brumotti arriva in bici al Foro Boario per il restauro: "Forlì? Un luogo in cui volevo venire da piccolo..."

Ha fatto tappa a Forlì il tour “FAI Brumotti per l’Italia”, un viaggio in bicicletta in diretta social di 17 tappe e 1.600 km che vede per il secondo anno consecutivo il campione internazionale e inviato di Striscia la notizia Vittorio Brumotti andare alla scoperta dell’Italia più bella

 

Ha fatto tappa a Forlì, domenica all'ora di pranzo, il tour “FAI Brumotti per l’Italia”, un viaggio in bicicletta in diretta social di 17 tappe e 1.600 km che vede per il secondo anno consecutivo il campione internazionale e inviato di Striscia la notizia Vittorio Brumotti andare alla scoperta dell’Italia più bella. Un itinerario da Nord a Sud della Penisola, realizzato con il FAI - Fondo Ambiente Italiano di cui Brumotti è ambasciatore per le nuove generazioni e sostenuto come lo scorso anno da Intesa Sanpaolo, che terminerà martedì 4 luglio a San Giovanni Rotondo (Foggia). In ogni tappa Brumotti tocca i "luoghi del cuore" più votati, tra cui c'è il Foro Boario di Forlì, l'antico mercato del bestiame in disuso da metà degli anni '70. Nel 2017, nel "censimento dei luoghi del cuore", il Foro Boario di Forlì fu il più votato in regione  (6.664 voti, il 46° in Italia) tra i siti di cui si vorrebbe il restauro. L'intervento è parzialmente finanziato dai fondi nazionali del cosiddetto "Bando periferie" e un bando per 470mila euro per restaurare l'edificio prospiciente sul piazzale è già stato pubblicato.

Già nel 2018 l’inviato di Striscia ha attraversato in autonomia l’Italia in bicicletta, da Livigno ad Agrigento, dormendo in tenda e utilizzando pannelli solari: 113 ore in sella, durante le quali ha mostrato l’incanto di tanti paesaggi italiani e di alcuni luoghi del FAI e ha toccato con mano l’ospitalità e l’affetto delle tante persone incontrate pedalando. La grande passione per il nostro Paese lo ha spinto a riproporre l’impresa quest’anno, pensando insieme al FAI un percorso completamente nuovo, improntato sul turismo lento, sulla valorizzazione delle tradizioni locali, sulla sostenibilità e sul rispetto dell’ambiente: la sua bici e il suo abbigliamento avranno un gusto romanticamente rétro e il viaggio sarà a emissioni zero (anche quello dello staff che lo accompagna.

Non solo sport, quindi: il progetto “FAI Brumotti per l’Italia” si propone di raccontare in modo originale e spontaneo l’immenso patrimonio naturalistico, artistico e culturale italiano, con particolare attenzione a territori meno conosciuti, ma non per questo meno straordinari. Dalla Lombardia alla Puglia, il biker incontra sulla sua strada monumenti, parchi, castelli, borghi, aree marine, abbazie e palazzi storici e si farà portavoce della missione del FAI, che aprirà le porte di otto dei suoi splendidi Beni regolarmente aperti al pubblico, dalla Palazzina Appiani presso l’Arena Civica del Parco Sempione - affidata in concessione alla Fondazione dal Comune di Milano e da cui prenderà ufficialmente il via il tour 2019 - a Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (PD), dal Bosco di San Francesco ad Assisi (PG) a Casa Noha a Matera e all’Abbazia di Cerrate a Lecce. 

Vittorio Brumotti fa  inoltre tappa in alcuni dei più affascinanti siti votati dagli italiani nelle nove edizioni finora concluse del censimento “I Luoghi del Cuore” promosso da FAI e Intesa Sanpaolo - tra cui il Forte San Felice a Chioggia (VE), il Parco Archeologico di Suasa (AN) e i Laghi di Monticchio (PZ) – e nella cittadina di Comacchio (FE), che vede la Fondazione impegnata in un progetto di valorizzazione del centro storico e delle sue Valli. Brumotti verrà accolto nuovamente nella città di Orvinio (RI) e a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, di cui Intesa Sanpaolo è Gold Partner. Parlerà inoltre di coraggio e solidarietà, andando in visita all’ospedale pediatrico Santobono-Pausillipon di Napoli per dare voce e un sorriso a chi lotta ogni giorno. Qui Intesa Sanpaolo ha di recente aperto l’asilo nido pediatrico per bambini oncologici.

Potrebbe Interessarti

  • Tragico schianto in moto: muore un 28enne, fidanzata in prognosi riservata - VIDEO

  • Le azdore sono le protagoniste della web serie di Paolo Cevoli - IL VIDEO

  • L'Aeronautica Militare di Forlì realizza la nuova livrea di un bus: il video in time-lapse

  • Cintorino: "L'obiettivo è riportare in centro i forlivesi, con più sicurezza e meno incuria"

Torna su
ForlìToday è in caricamento