La Luce di Betlemme è arrivata in Comune

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

E' arrivata in Municipio la “Luce di Betlemme”. Una delegazione del Masci (Movimento Adulti Scout Italiani) ha portato anche quest’anno in Comune  la "Luce di Betlemme", la fiaccola accesa nella grotta di Betlemme, simbolo di Pace che in questi giorni verrà consegnata su tutto il territorio europeo, grazie all'impegno dei volontari. La delegazione è stata accolta nella Sala degli Angeli, in Municipio dal sindaco Davide Drei, dall'assessore Raoul Mosconi e dal vescovo Livio Corazza.

Il viaggio della “Luce di Betlemme” trae origine dal fatto che nella Grotta della Natività a Betlemme vi è una fiaccola che arde perennemente da secoli. Nel 1986, poco prima di Natale, per la prima volta la Luce venne portata dalla grotta di Betlemme in Austria, con un viaggio aereo organizzato grazie ad un'iniziativa di beneficenza. Da Linz, con la collaborazione delle ferrovie, la Luce venne poi distribuita in tutto il territorio e gli scout viennesi decisero di collaborare nel consegnarla a chi ne facesse richiesta. In Italia essa giunse nel 1993 e l'anno successivo si costituì un comitato spontaneo che partecipa fattivamente alla manifestazione della Luce della Pace, accendendola a Vienna e portandola in Italia. Durante l’incontro sarà letta la storia della "Luce di Betlemme" e recitata una preghiera.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Discariche abusive in giro per Forlì: ci abbiamo guardato bene ed ecco che abbiamo trovato

  • Video

    Tremendo incidente a Fratta Terme, l'auto avvolta dalle fiamme: miracolato il conducente

  • Video

    Rapina, come ha agito la banda che ha dato l'assalto alla banca

  • Video

    Primo giorno per il 'porta a porta' Alea a Forlì: "In pochi hanno tirato fuori il bidone, ma era atteso"

Torna su
ForlìToday è in caricamento