Al via il nuovo anno sociale del Lions Club Forlì Valle del Bidente

Pierluigi Moressa, psichiatra e psicoanalista, ha sviluppato un percorso relativo allo sviluppo dell’identità partire dal mondo classico (Omero, Galeno) fino a Mercuriale ed alle Olimpiadi moderne

Giovedì il Lions Club Forlì Valle del Bidente, presieduto da Paolo Dell’Aquila, ha aperto il suo anno sociale con un meeting su "La persona e il suo sviluppo. Aspetti sociali e psicologici dello sport e del gioco attraverso i secoli". Pierluigi Moressa, psichiatra e psicoanalista, ha sviluppato un percorso relativo allo sviluppo dell’identità partire dal mondo classico (Omero, Galeno) fino a Mercuriale ed alle Olimpiadi moderne.  Ha sottolineato l’importanza dello sport come mezzo per prevenire le malattie e di ricerca del benessere personale (di una mente etica) in un mondo sano. Moressa da anni si occupa del rapporto fra processi psichici e creatività; è membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana ed ha pubblicato più di trenta saggi in tema biografico, storico ed artistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

Torna su
ForlìToday è in caricamento