Attualità

Castrocaro celebra Dante con un ricco calendario di visite guidate

"Siamo soddisfatti del lavoro svolto in sinergia con gli operatori turistici privati del territorio, ed in particolar modo con le guide turistiche ravennati", affermano Tonellato e Zanetti

A Castrocaro Terme e Terra del Sole un ricco calendario di visite guidate organizzate dalle "Guide turistiche del Cammino di Dante" per celebrare il Sommo Poeta. Le guide, in questo anno di celebrazioni per ricordare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, propongono una serie di itinerari per rendere omaggio al padre della lingua italiana e riscoprire alcuni borghi romagnoli. "Siamo soddisfatti del lavoro svolto in sinergia con gli operatori turistici privati del territorio, ed in particolar modo con le guide turistiche ravennati, che porteranno numerosi visitatori a visitare le terre citate nella Divina Commedia, fra cui proprio Castrocaro Terme e Terra del Sole", affermano il sindaco Marianna Tonellato e l'assessora Liviana Zanetti.

"Il rapporto è la naturale prosecuzione del sodalizio fra pubblico e privato, punto imprescindibile della costruzione di un sistema turistico - prosegue Zanetti -. Tale rapporto si è sviluppato all'interno del prodotto turistico Romagna Toscana, per poi sfociare nella costruzione del Consorzio Castrumcari, club di prodotto del nostro Comune che si è aggiudicato la gestione dei servizi turistici comunali. La relazione pubblico privato ha visto pertanto intessere il rapporto con le guide che con entusiasmo hanno lavorato per costruire questi percorsi e questi pacchetti, necessari per celebrare Dante Alighieri che citò Castrocaro nel XIV del Purgatorio, e tutto il nostro bellissimo territorio".

Il programma “A Convito con Dante” prevede una giornata a tavola con il “Sommo Poeta” in collaborazione con le guide di “Con Dante tra Borghi e Castelli”. La Ramingo Travel, a bordo del suo minivan, porterà i turisti alla scoperta di alcuni borghi dell’Appennino Romagnolo seguendo le tappe del Cammino di Dante tra castelli medioevali, chiese romaniche, suggestivi boschi e cascate immerse nel silenzio Le visite, rivolte ad un massimo di 20 persone, saranno effettuate rispettando i protocolli Covid- 19

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castrocaro celebra Dante con un ricco calendario di visite guidate

ForlìToday è in caricamento