Domenica inaugura in Piazza Saffi la "Bottega Solidale" di Natale dello Ior

“Un regalo per i tuoi cari, un dono per chi soffre”: una scritta che campeggia a favore di chiunque decida di entrare nella “Bottega Solidale” dell’Istituto Oncologico Romagnolo, aperta in questi giorni in Piazza Saffi

“Un regalo per i tuoi cari, un dono per chi soffre”: una scritta che campeggia a favore di chiunque decida di entrare nella “Bottega Solidale” dell’Istituto Oncologico Romagnolo, aperta in questi giorni in Piazza Saffi 3 a Forlì come punto di riferimento delle iniziative di Natale che lo IOR ha messo in campo nella città dov’è nata la sua storia quarantennale. Un autentico temporary shop, per utilizzare un’espressione moderna, gestito dai tanti volontari che si alterneranno donando il proprio tempo, una volta ancora, anche sotto le festività, a favore dei tanti pazienti della Romagna che lottano contro il cancro. La cittadinanza forlivese avrà in questo modo la possibilità di fare un regalo che vale di più: acquistando un oggetto all’interno della “bottega solidale” non faranno solo un dono gradito ai propri cari, ma sosterranno al contempo anche la causa della ricerca scientifica oncologica.

L’intero ricavato delle vendite del temporary shop dello IOR contribuirà infatti all’acquisto di un macchinario che aiuterà medici e ricercatori a portare i risultati dei laboratori direttamente al letto del paziente per somministrare terapie di cui oggi non dispongono: il “CliniMACS Prodigy”. Si tratta di un incubatore che permette di conservare in maniera viva e sterile per almeno quindici giorni i linfociti che vengono prelevati al paziente e che hanno sviluppato tolleranza nei confronti della presenza della malattia, di modo da inserire all’interno di questa cellula la risposta antitumorale che si vuole ottenere in maniera del tutto sicura. Fondamentale per portare avanti gli studi sull’immunoterapia condotti presso l’IRST IRCCS, il “Prodigy” verrà utilizzato per creare nuove terapie CAR-T utili per il trattamento di linfomi, alcune forme di leucemie mieloidi, alcuni tumori del pancreas, glioblastomi e certi tipi di sarcomi, per poi in futuro sperimentarle anche su mesotelioma pleurico e carcinoma alla mammella, rene e polmone. Un’attrezzatura top di gamma del valore di 200.000 euro, che ha vinto anche un riconoscimento, il Translational Pioneer Award, per la sua innovatività.

Sebbene già aperta, la “Bottega Solidale” dello IOR verrà presentata alla cittadinanza e inaugurata ufficialmente alla presenza delle massime autorità cittadine domenica 8 dicembre a partire dalle ore 15, con rinfresco offerto dal Panificio Pasticceria Cecchini. Fino al 24 dicembre osserverà i seguenti turni di apertura: dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, con orario continuato nel fine settimana. «Pensiamo sia una maniera più moderna di proporre le nostre idee natalizie solidali – spiega il Direttore Generale IOR, Fabrizio Miserocchi – in questo modo i nostri volontari e chiunque voglia sostenere la nostra causa può disporre di un ambiente più ospitale e “caldo”, in tutti i sensi, rispetto a un normale stand. È la prima volta che tentiamo questa via, quindi rappresenta un po’ un test che abbiamo deciso di fare in occasione del Natale del nostro 40° anniversario: se andrà bene potremmo replicare l’idea su tutta la Romagna. Dobbiamo ringraziare di cuore, oltre all’Amministrazione Comunale per averci appoggiato nella realizzazione del temporary shop, in particolar modo il Sindaco Gian Luca Zattini e l’Assessore Andrea Cintorino, anche Onorio Vecchi, che ci ha concesso i suoi prestigiosi spazi in Piazza Saffi 3 in maniera del tutto gratuita. Ci tengo inoltre a citare le aziende amiche Flamigni Srl e Gardini Cioccolato, eccellenze dolciarie del territorio che ci hanno sostenuto e i cui prodotti saranno disponibili presso il temporary shop. Infine un pensiero particolare ai nostri volontari, che una volta ancora dimostrano grande generosità sottraendo tempo alla loro famiglia e ai loro interessi per portare avanti in maniera del tutto altruistica la nostra causa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

  • Tenta il suicidio lanciandosi contro le auto in transito: salvato dalla Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento