menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il giornalista Polito a Salotto blu: "Serve un salto di qualità nella classe dirigente del Paese"

Polito ha espresso anche valutazioni su temi di attualità: "la nascita del Governo Draghi consentirà di avere di fronte un orizzonte di almeno un anno

Antonio Polito, ex direttore de "Il Riformista", ex vice direttore di "Repubblica" e attuale vice direttore del "Corriere della sera", è stato ospite del programma di approfondimento condotto da Mario Russomanno su VideoRegione che andrà in onda venerdì alle 22,30. Polito ha recentemente pubblicato con la casa editrice Marsilio il libro "Le regole del cammino", nel quale descrive esperienze e riflessioni di natura storica e politica maturate muovendosi a piedi  lungo suggestivi percorsi del centro Italia.

Riflessioni che sono state al centro della conversazione televisiva, nel corso della quale Polito ha espresso anche valutazioni su temi di attualità: "la nascita del Governo Draghi consentirà di avere di fronte un orizzonte di almeno un anno - ha detto - nel corso del quale si potrà e dovrà mettere al centro della azione politica l'emergenza sanitaria, quella economica  e la messa a punto dei progetti di sviluppo che le risorse europee consentono".

"Più in generale- ha aggiunto -, servirebbe al Paese un ritorno ai valori della competenza e dell'etica. Si è demonizzata l'idea di élite ma è stato un errore, nei suoi anni migliori il nostro Paese potè contare su una classe politica selezionata all'interno dei partiti e su un ceto di imprenditori che possedevano una visione non solo aziendale ma anche di interesse collettivo".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento