Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

L'Unione Italiana dei Ciechi di Forlì-Cesena cerca quattro volontari per un progetto di servizio civile

La sezione territoriale di Forlì-Cesena dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti seleziona quattro operatori volontari, nell'ambito del servizio civile, per il progetto intitolato "Un braccio per camminare insieme".

La sezione territoriale di Forlì-Cesena dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti seleziona quattro operatori volontari, nell'ambito del servizio civile, per il progetto intitolato "Un braccio per camminare insieme".. Può partecipare alla selezione chiunque alla data di presentazione della domanda abbia compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età. Il progetto, che ha durata di un anno, prevede un contributo di 6 giorni di servizio settimanali per un monte ore annuo pari a 1.145, con un compenso di Euro 439,50 netti mensili. Cosa viene richiesto: l'accompagnamento dei ciechi civili con l'obiettivo di risolvere problemi di assistenza generica - di tipo lavorativo, sanitario e più personale (ad esempio attività fisica) - favorendo le possibilità di autonomia della persona nell'ambito della mobilità e, più in generale, nei rapporti della stessa con l'ambiente, svolgendo in particolare attività connesse alla quotidianità. Sono pertanto richieste al volontario capacità di mediazione, di adeguamento alle situazioni e di self-control, affinché possano instaurarsi rapporti di reciproca comprensione, stima e rispetto delle singole personalità. La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online attraverso la piattaforma Domande On Line (DOL).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Unione Italiana dei Ciechi di Forlì-Cesena cerca quattro volontari per un progetto di servizio civile

ForlìToday è in caricamento