rotate-mobile
Attualità

La rock band forlivese sbarca “nel tempio” della musica rock a Milano

Qui si dà voce ma soprattutto si mostra anche il grande fermento della scena del rock nel nostro Paese. "Open Space" questo il nome della trasmissione condotta da Giuseppe Fiori cui hanno partecipato negli studi di Milano del "tempio del Rock", realizzando anche un'intervista

Continua il percorso di crescita musicale della rock band forlivese dei LoudBanner. Dopo l'uscita del loro primo album e poi poco dopo il loro primo video clip ‘’In the mothlab’’ hanno carpito subito l'attenzione anche mediatica di Giordano Sangiorgi, ideatore e coordinatore del Meeting delle Etichette indipendenti di Faenza (MEI), piattaforma di lancio e scouting della musica indipendente italiana che dai Måneskin al Meeting Music Contest si è confermata fucina di veri talenti.

E da lì, in queste ultime settimane, anche l'inattesa chiamata a Rocker Tv, uno spazio unico nel suo genere ideato dal poliedrico batterista ed artista dal grande background: Mario Riso. Qui si dà voce ma soprattutto si mostra anche il grande fermento della scena del rock nel nostro Paese. "Open Space" questo il nome della trasmissione condotta da Giuseppe Fiori cui hanno partecipato negli studi di Milano del "tempio del Rock", realizzando anche un'intervista che ha entusiasmato anche patron Mario Riso in persona presente in studio, a sorpresa e dietro le quinte, che di loro ha dichiarato: "Il confronto con le nuove generazioni che si approcciano alla musica mi ha sempre incuriosito ed al contempo lasciato spiazzato il più delle volte. I LoudBanner sono stati un pugno nello stomaco dal primo istante. Non capita spesso di emozionarsi al primo ascolto solo con l’ausilio una chitarra ed una voce. Comunque altrettanto difficilmente una band si ritrova ad avere tutto al posto giusto, ma quando succede, si sa da dove si comincia ma non dove si può arrivare. Chissà, poi mi chiedo, se in futuro sceglieranno di cantare anche con qualche provocazione, magari in un’altra lingua, in italiano’’.

Una intervista e alcuni pezzi live, tra cui un estratto dal loro album "LoudBanner" ed anche un pezzo in anteprima assoluta per cui hanno avuto un riscontro molto positivo anche dai followers ed appassionati di Rocker tv. Dunque i LoudBanner ripartono con un nuovo forte obiettivo, e così hanno commentato sui loro social l'esperienza milanese: ‘’E’ possibile sentirsi a casa in un posto che vedi per la prima volta? Si, decisamente! È così che ci siamo sentiti a Rocker tv, un team di professionisti ed appassionati capitanato da Mario Riso che ci ha accolto sotto le sue grandi ali; ali che hanno sorvolato i migliori paesaggi della storia del rock italiano e non solo. Siamo onorati e grati di averlo conosciuto e anche spronati più che mai, nuovamente, a fare ancora meglio in futuro, chissà anche un nuovo singolo prodotto sotto la loro supervisione!’’. 

Dunque ora i LoudBanner puntano a farsi conoscere sempre di più anche in patria partendo da Forlì, la loro città, con tanti appuntamenti live ed un sogno segnato in agenda in rosso come prossimo obiettivo: partecipare ad  un grande evento rock mai visto prima nella loro città e zona, da “sold out”, come Rezophonic, un progetto umanitario per offrire da bere a chi ha veramente sete. D’altronde sognare non costa nulla.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rock band forlivese sbarca “nel tempio” della musica rock a Milano

ForlìToday è in caricamento