Laboratori artistici per i bambini e adolescenti al "Villaggio delle fiabe"

Al Villaggio delle Fiabe ci si esprime attraverso giochi pedagogici, fiabe d’arte, il movimento, il teatro: laboratori che sono vissuti apparentemente con un aspetto ludico ricreativo , ma che richiamano l’attenzione alla pedagogia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Nella cornice naturale e protetta del Villaggio delle Fiabe, luogo polivalente e fucina di progetti educativi, cominciano i laboratori pomeridiani dedicati al mondo dell'infanzia e agli adolescenti. Al Villaggio delle Fiabe ci si esprime attraverso giochi pedagogici, fiabe d’arte, il movimento, il teatro: laboratori che sono vissuti apparentemente con un aspetto ludico ricreativo , ma che richiamano l’attenzione alla pedagogia e all’importanza del gioco, tenendo conto dello sviluppo emotivo del bambino e del suo rapporto con i fattori ambientali.

Tale spazio vuole anche sensibilizzare i genitori sul tema del coinvolgimento nel gioco, sull’importanza della lettura ad alta voce, per coltivare in loro e nei loro bambini la creatività. Perciò nel progetto sono previsti momenti formativi dedicati e laboratori ludici dove i genitori possano immergersi. Sono previsti anche seminari, dibattiti, convegni dedicati al mondo del bambino e della sua educazione, workshop pedagogici e psicologici e corsi di formazione per animatori dell’edutainment (esiste già una collaborazione con l’Università del Salento, per una formazione all’altezza) allo scopo di offrire loro gli strumenti utili per un corretto uso del gioco nella progettazione delle attività didattiche ed educative.

I laboratori in partenza sono a cura di Monia Brighi, coach sportivo e counselor (Movimentavvolando), Raffaella Candoli giornalista e teatroterapeuta ( Dire, fare..teatro) , Giulia Tellerini , counselor e arteterapeuta in formazione (Ciclo artistico emozionale La Ruche, artisti parigini del 900 ), Annalisa Salis, attrice e formatrice ( Rido ridens, teatro di "sdrammatizzazione" ), Lisa Oliva , arteteraeuta in formazione ( Arteincanta, arteincarta, arterapia per i più piccoli) . Per info e prenotazioni scrivere a asdsportlivingwellness@gmail.com

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento