rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cultura

Lo scrittore Castellari a Salotto blu: "L' adulterio nella letteratura? Attribuito alle donne e colpevolizzato per convenzione sociale"

"La trasgressione familiare dell'uomo - ha detto Castellari - era considerata accettabile, quella della donna configurava la tragedia"

Alessandro Castellari, docente di letteratura e apprezzato saggista, è autore del brillante libro , appena pubblicato, dal titolo ""Care adultere", dedicato a una decina di celebri protagoniste di grandi romanzi, da Madame Bovary e Anna Karenina fino a più recenti figure femminili. Intervistato da Mario Russomanno per la trasmissione televisiva "Salotto Blu" che andrà in onda venerdì, alle 23 sul canale 99 del digitale terrestre, Castellari ha spiegato che grandi scrittori, uomini o donne, hanno costantemente indagato sul destino femminile, talvolta caratterizzato da una infelicità di fondo che sfocia in quella che un tempo era considerata una sorta di perdizione sociale. "La trasgressione familiare dell'uomo - ha detto Castellari - era considerata accettabile, quella della donna configurava la tragedia. Chiarito ciò, dobbiamo alla letteratura meravigliosi ritratti femminili, immortali e presenti nell' immaginario collettivo universale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo scrittore Castellari a Salotto blu: "L' adulterio nella letteratura? Attribuito alle donne e colpevolizzato per convenzione sociale"

ForlìToday è in caricamento