rotate-mobile
Attualità

Meldola, inaugurata la nuova sede di "Rete Magica"

"È stato un momento speciale che segna la ripartenza del servizio di "Rete Magica" sul nostro territorio dopo una sospensione forzata a causa della pandemia"

 Sabato scorso è stata inaugurata la nuova sede di "Rete Magica" a Meldola in via Roma 3, nel loggiato comunale, alla presenza del Presidente Maris Senzani Pezzi, della coordinatrice Giada Foschi, del referente locale Roberto Zoli, dei volontari meldolesi, della rappresentanza di Ausl e di Don Mauro Petrini. “Rete Magica” è una realtà di volontariato sociale, nata nel 2008, come prima esperienza sul territorio dedicata ai familiari di malati di alzheimer, parkinson e altre patologie cognitive, promuovendo gruppi di auto aiuto, di confronto e di supporto. Nel corso di questi anni l'Associazione ha ampliato le proprie attività, in collaborazione ad Ausl ed Enti Locali, promuovendo una vera e propria rete di servizi che possono migliorare la qualità della vita di chi è malato e di chi se ne prende cura.

Il Ssindaco Roberto Cavallucci, nel ringraziare tutti i volontari di “Rete Magica”, ha evidenziato l'importanza dell'iniziativa: "È stato un momento speciale che segna la ripartenza del servizio di "Rete Magica" sul nostro territorio dopo una sospensione forzata a causa della pandemia". Nella nuova sede è attivo il punto di ascolto telefonico e la segreteria aperta al pubblico nelle mattinate di martedì e sabato dalle 9.30 alle 11.30. L'attivazione dei servizi di segreteria e punto d'ascolto sono il primo fondamentale passo di "Meldola, Comunità Amica delle Persone con alzheimer e parkinson" tramite il quale “Rete Magica” vuole promuovere un progetto condiviso che metta al centro il riconoscimento delle necessità delle persone con tali patologie in modo che possano partecipare alle attività quotidiane, beneficiando e contribuendo alla vita della comunità in cui risiedono. Dall'8 novembre avrà inizio il corso di Mind and Body Training, che ha l'obiettivo di stimolare mente e corpo per meglio affrontare i cambiamenti psicofisici e contrastare le patologie che possono insorgere con l'avanzare dell'età.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meldola, inaugurata la nuova sede di "Rete Magica"

ForlìToday è in caricamento