rotate-mobile
Attualità Forlimpopoli

Piazza Pompilio dal sapore artusiano: un 'temporary restaurant' per vivacizzare il centro

Il locale sito in Piazza Pompilio ha una superficie di 43 metri quadrati mentre lo spazio prospiciente il locale ha una superficie complessiva di 190 metri quadrati

Il Comune di Forlimpopoli, in coerenza col progetto urbanistico di rigenerazione urbana del Centro cittadino cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna in corso di attuazione, concede in uso temporaneo un locale di proprietà e lo spazio pubblico prospiciente, in Piazza Pompilio ad uso ristorazione. L’Amministrazione ambisce in questo modo a vivacizzare ulteriormente il centro storico favorendo l’apertura, pur se temporanea, di attività in grado di attrarre pubblico e di incrementare la fruizione degli spazi pubblici del centro storico cittadino, anche attraverso l’organizzazione e gestione di piccoli eventi di intrattenimento.

L’utilizzo dello spazio di piazza Pompilio dovrà puntare ad attività con caratteristiche enogastronomiche coerenti con il progetto artusiano. A tal scopo la concessione prevede la possibilità di effettuare nel locale interno le attività di sporzionamento pasti, riscaldamento pietanze preparate altrove (eccezion fatta per la cottura della pasta che sarà possibile fare in loco) integrata da attività accessorie di animazione turistico-culturale. Il locale sito in Piazza Pompilio ha una superficie di 43 metri quadrati mentre lo spazio prospiciente il locale ha una superficie complessiva di 190 metri quadrati.

La concessione degli spazi include anche la loro disponibilità, senza ulteriori oneri, durante il periodo di svolgimento della "Festa Artusiana". L’importo contrattuale è stimato in 4mila euro per l’intero periodo compreso tra l’aggiudicazione (presumibilmente fine giugno) e il 31 ottobre. Sono esclusi gli oneri delle utenze e i costi per eventuali lavori di miglioria ai locali concessi, interamente a carico del concessionario (previa autorizzazione da parte della Amministrazione Comunale).

L’offerta dovrà pervenire al Comune di Forlimpopoli entro le 12 del giorno 21 giugno (faranno fede la data e l’ora impressa sulla busta col timbro di acquisizione al Protocollo del Comune). La concessione in uso sarà aggiudicata con procedura aperta, all'offerente che avrà ottenuto il punteggio complessivo più alto, risultante dalla somma dei punteggi attribuiti ai parametri tecnico - qualitativi e al prezzo. Copia integrale del bando è disponibile sul sito dell’Amministrazione comunale all’indirizzo: http://www.comune.forlimpopoli.fc.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=7477

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Pompilio dal sapore artusiano: un 'temporary restaurant' per vivacizzare il centro

ForlìToday è in caricamento