rotate-mobile
Teatro dialettale / Meldola

Teatro dialettale, "Un mezzo di partecipazione culturale": "Le notti di Hesperia" fanno il pieno di pubblico

I quattro spettacoli andati in scena, con diverse compagnie teatrali romagnole, hanno ottenuto tutti un ottimo successo di pubblico

Si è conclusa lunedì scorso la rassegna di teatro dialettale e amatoriale “Teatro tra la gente: le notti di Hesperia”, organizzata dalla Federazione Italiana Teatro Amatori presso l’Arena Comunale di Meldola. I quattro spettacoli andati in scena, con diverse compagnie teatrali romagnole, hanno ottenuto tutti un ottimo successo di pubblico, a conferma che il teatro è ancora oggi un’esperienza culturale importante e coinvolgente per tantissime persone.

“Il teatro e in particolare la commedia dialettale - secondo l’assessore alla Cultura Michele Drudi - è per tanti un’occasione per incontrarsi e divertirsi insieme, ma anche per riflettere in modo lieve e ironico su questioni che hanno a che fare con la nostra vita e il suo senso. È poi molto importante promuovere il teatro amatoriale e dialettale come mezzo di partecipazione culturale. Un ringraziamento particolare va alla Fita Emilia Romagna, alla presidente Mascia Bandini e a Mario Valgiusti, per aver scelto la nostra città e l’Arena Hesperia come sede di questa bella rassegna di spettacoli, per l’impegno, la passione e la professionalità dimostrata nell’organizzazione di questa iniziativa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro dialettale, "Un mezzo di partecipazione culturale": "Le notti di Hesperia" fanno il pieno di pubblico

ForlìToday è in caricamento