Sabato, 13 Luglio 2024
Enologia / Bertinoro

Sangiovese e Albana Passito: serie di riconoscimenti internazionali per i vini di Bertinoro

Dalla Francia arriva invece una doppietta di ori per Sangiovese e Albana Passito, che anno dopo anno si confermano i preferiti dal mercato francese e canadese

La primavera rivela i risultati degli assaggi di esperti da tutto il mondo, che si ritrovano attorno a tavoli prestigiosi per assaggiare i vini più tipici di ogni regione vinicola. La cantina Celli ogni anno si mette alla prova e decide a quali concorsi internazionali inviare i campioni dei vini più tipici e rappresentativi della produzione aziendale: Albana e Sangiovese.Il "Concours Mondial de Bruxelles" ha assegnato la medaglia d’oro al vino "I Croppi Albana secco Romagna Docg 2022": la nuova annata, certificata bio, non ha esitato a farsi notare dai professionisti di tutto il mondo.

Dalla Francia arriva invece una doppietta di ori per Sangiovese e Albana Passito, che anno dopo anno si confermano i preferiti dal mercato francese e canadese. Il corcorso Gilbert&Gaillard assegna la medaglia d’oro a "Bron&Ruseval Sangiovese Riserva Bertinoro 2019" e medaglia d’oro anche per "Sol Ara Albana Passito Docg 2021". La rivista inglese Decanter, famosa in tutto il mondo, organizza il Decanter World Wine Awards: un concorso molto selettivo che mette sui tavoli dei giudici vini blasonati provenienti da tutto il mondo. Anche dalla Gran Bretagna arrivano due medaglie per la Cantina Celli di Bertinoro: medaglia di bronzo per "Bron&Ruseval Sangiovese Riserva Bertinoro 2019" e argento per "Sol Ara Albana Passito Docg 2021".

Infine, massimo riconoscimento per i vini tipici di Bertinoro anche da un concorso che si svolge in Italia e premia i vini legati al proprio territorio d’origine: al Concorso delle Città del Vino, precedentemente conosciuto come Selezione del Sindaco, per la Cantina Celli è stato premiato per il secondo anno consecutivo il vino Albana passito: medaglia d’oro per "Sol Ara Albana Passito Docg 2021".

"I premi ci spronano a dare sempre il meglio in vigna e in cantina - affermano Mauro Sirri e Emanuele Casadei, titolari della cantina Celli -. Quest’anno il meteo bizzarro ci sta mettendo a dura prova, ma non ci perdiamo d’animo! Del resto, chi lavora in agricoltura se che ogni annata è diversa e da ben 58 vendemmie l’azienda Celli dimostra che dal lavoro accurato nascono grandi vini". La serie di riconoscimenti ricevuti danno testimonianza della qualità dei vini prodotti dall’azienda.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sangiovese e Albana Passito: serie di riconoscimenti internazionali per i vini di Bertinoro
ForlìToday è in caricamento