Santa Sofia, lunedì il primo giorno di scuola

Tutto è pronto per il rientro sui banchi di scuola e lunedì 14 settembre, come da tradizione, i bambini che frequentano l'Istituto Comprensivo di Santa Sofia si riuniranno per i saluti degli Amministratori e della dirigente scolastica

Tutto è pronto per il rientro sui banchi di scuola e lunedì 14 settembre, come da tradizione, i bambini che frequentano l'Istituto Comprensivo di Santa Sofia si riuniranno per i saluti degli Amministratori e della dirigente scolastica “Ovviamente quest'anno non ci incontreremo in Teatro – sottolinea subito il sindaco Daniele Valbonesi -, ma saluteremo i bambini all'aperto, presso il campo da calcio Brusati. Ad ogni modo pensiamo che sia importante augurare loro un buon anno scolastico, come abbiamo sempre fatto fino ad oggi. Dopo tanti mesi di lezioni on line, il ritorno sui banchi porterà tante emozioni e noi desideriamo che i bambini e le loro famiglie vivano con serenità questo momento: d'altro canto, abbiamo lavorato a lungo con la Scuola e con l'ASP per garantire la massima sicurezza alla riapertura dell'anno scolastico.”

Per gli studenti dell'Istituto Comprensivo di Santa Sofia non ci saranno cambiamenti sostanziali: durante l'estate, infatti, gli uffici scolastici e quelli comunali hanno eseguito tutte le verifiche del caso, in base alle nuove normative, ed hanno verificato la disponibilità di aule sufficientemente spaziose. Per questo i bambini non avranno l'obbligo di indossare la mascherina in aula, ma solo durante gli spostamenti. Alla Scuola Primaria e alla Secondaria di Primo Grado non saranno necessari nemmeno gli ingressi scaglionati, in quanto la disponibilità di numerosi ingressi permetterà l'entrata e l'uscita da scuola in sicurezza.

A livello organizzativo, sarà mantenuto il servizio di pre scuola per i bambini che usufruiscono del trasporto scolastico, mentre per chi non usufruisce del trasporto è vivamente consigliato richiedere il servizio pre scuola solo in caso di effettiva necessità. Per quanto riguarda il trasporto, si conferma la gratuità e, soprattutto, il rispetto del distanziamento all'interno dei mezzi. Temporaneamente, fino a quando sarà in vigore l'orario provvisorio, il trasporto sarà garantito solo per l'entrata a scuola, mentre non sarà disponibile per il rientro.

Anche la mensa sarà regolarmente funzionante a partire dal 28 settembre: grazie all'individuazione di nuovi spazi tutti i bambini potranno mangiare in mensa, sempre nel rispetto della normativa vigente come garantito dalla ditta Elior, gestore del servizio. Per quanto riguarda, infine, la Scuola Materna verranno organizzate le cosiddette “sezioni bolla”, quattro sezioni divise per evitare, appunto, assembramenti e contatti tra le varie sezioni.

“Durante l'estate abbiamo colto l'occasione per realizzare piccoli lavori di riqualificazione in vista delle nuove esigenze scolastiche – conclude l'assessora alle Politiche Sociali Ilaria Marianini – ed ora siamo pronti a partire. Sono state settimane intense, in cui è stata fondamentale la collaborazione degli uffici dell'ASP, della dirigente scolastica Pierangela Izzi, del personale scolastico e della ditta Elior, che ringrazio. Non è stato facile, ma abbiamo trovato le soluzioni giuste per permettere il rispetto della normativa nazionale e da questo punto di vista possiamo ritenerci soddisfatti. Oggi più che mai, però, è indispensabile mettere in atto una strategia di corresponsabilità tra la scuola e le famiglie. Se, da un lato, si richiede alle famiglie di controllare la temperatura ai bambini e di non mandarli a scuola con la febbre, dall'atro lato la scuola garantisce la presenza di personale formato per affrontare questo particolare anno scolastico. Solo tenendo fede a questo rapporto di fiducia potremo garantire ai nostri bambini lo svolgimento delle lezioni nel modo più tranquillo possibile.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


L'appuntamento con i giovani studenti è, quindi, lunedì 14 settembre alle ore 10.30 presso il campo sportivo, che verrà allestito con postazioni distanziate e separate per ogni classe e ingressi scaglionati e guidati. Per i genitori, sarà possibile accedere esclusivamente alle tribune del campo sportivo tramite un apposito ingresso separato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Denis Dosio, tanta sofferenza dietro il successo: confessione in lacrime al Grande Fratello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento