Santa Sofia, un convegno dedicato al bosco

Il convegno, organizzato dalla Regione Emilia Romagna con la collaborazione di Romagna Acque Società delle Fonti Spa, si terrà dalle 9.30 alle 13.30

Il bosco come risorsa ambientale ed economica e la presentazione degli interventi forestali realizzati attraverso il PSR (2014 – 2020) nell'Appennino forlivese e cesenate sono gli argomenti che verranno affrontati venerdì 19 luglio presso la Sala Convegni di Romagna Acque, a Capaccio di Santa Sofia.
 
Il convegno, organizzato dalla Regione Emilia Romagna con la collaborazione di Romagna Acque Società delle Fonti Spa, si terrà dalle 9.30 alle 13.30 e offrirà l'occasione di confrontarsi su varie tematiche legate all'ambiente montano, alla salvaguardia dell'ambiente e agli orientamenti per il futuro.
 
“Il tema del convegno è di importanza strategica per noi – dichiara il sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi. Il nostro patrimonio forestale è una ricchezza da mantenere e tutelare, pensando ad un futuro in cui i cambiamenti climatici faranno sentire i loro effetti. La conservazione e la tutela, inoltre, possono e devono essere legati all'aspetto economico del nostro territorio. Ringrazio la Regione per l'impegno e la disponibilità dimostrati negli ultimi anni, confermati ancora una volta con l'organizzazione di questa iniziativa.”
 
Tra i relatori è prevista la presenza di Fausto Ambrosini del Servizio Aree protette, Foreste e Sviluppo della Montagna Regione Emilia Romagna, che parlerà del “Nuovo regolamento forestale e la politica forestale della Regione”, mentre Gianluca Ravaioli dell'Unione di Comuni della Romagna Forlivese presenterà gli interventi realizzati attraverso le misure forestali del PSR (2014-2020) da parte delle Unioni di Comuni della Valle Savio e della Romagna Forlivese.
 
Prevista anche la presenza del Presidente di Romagna Acque Tonino Bernabè, che toccherà il tema della “Salvaguardia dell'ambiente naturale per la risorsa idrica: l'esperienza di Romagna Acque”, e di Antonio Nicoletti della Segreteria Nazionale di Legambiente, con un intervento dedicato a “Le idee di Oltreterra per la gestione forestale sostenibile”.
 
Gabriele Locatelli, del Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna della Regione Emilia Romagna esporrà “La funzione dell'Albo Regionale delle imprese forestali: la normativa vigente e le previsioni contenute nel Testo Unico Forestale”, mentre Nicola dall'Olio della Direzione Agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia Romagna anticiperà “Gli orientamenti per la nuova PAC 2021-2027”.
 
Dopo il dibattito, la conclusione dei lavori sarà appannaggio di Emma Petitti, Assessora al Bilancio, riordino istituzionale, risorse umane e pari opportunità, e di Paola Gazzolo, Assessora alla Difesa del suolo e della costa, protezione civile, politiche ambientali e della montagna.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Contagiato dalla sorella rientrata dall'estero: nuovo caso di positività al covid in provincia

Torna su
ForlìToday è in caricamento