Attualità

Seminario teorico pratico sul tema “Il diaframma, fascia, postura, emozioni”

“Svilupperemo – dichiara la specialista - il percorso delle emozioni che influenzano la respirazione e la postura. Arriveremo a trattare concetti di psicologia e psicoanalisi, passando sempre attraverso la funzione e il ruolo che riveste in tutto questo il diaframma”

Si terrà dalle 9 alle 18 di sabato 26 e domenica 27 giugno, presso l’Accademia di musica in arte di Forlì, via Gorizia, 210, il seminario teorico pratico sul tema “Il diaframma, fascia, postura, emozioni”. Condotto da Eleonora Danesin, il corso è dedicato ad operatori shiatsu, olistici, fisioterapisti e a tutti quelli che possano essere interessati all'argomento. Partendo da un excursus sulla filosofia occidentale comparata a quella orientale e agganciando i dati dell’anatomia umana, la Danesin affronta il mondo del diaframma come motore e organizzatore di tante funzioni fisiologiche dell’organismo. “Svilupperemo – dichiara la specialista - il percorso delle emozioni che influenzano la respirazione e la postura. Arriveremo a trattare concetti di psicologia e psicoanalisi, passando sempre attraverso la funzione e il ruolo che riveste in tutto questo il diaframma”. Accanto a ciò verrà proposto un lavoro di auto ascolto e auto percezione dei movimenti respiratori, per poi procedere con manovre dirette a liberare le tensioni del diaframma e della respirazione, utilizzabili da chiunque abbia a cuore la salute propria e altrui”. Classe 1979, Eleonora Danesin si è laureata in fisioterapia all’Università degli Studi di Trieste nel 2001, abbracciando da subito il metodo francese RPG. Operante a Bertinoro, frequenta tutti i corsi che riguardano questa metodica, sostenendo  la possibilità di portare il concetto di globalità in fisioterapia. Proprio per ampliare questo principio nella cura della persona, dopo aver notato un parallelismo tra le catene muscolari trattate con la RPG e i meridiani della medicina tradizionale cinese, si è diplomata in shiatsu all'accademia di arti orientali Tian Di He di Forlì con il maestro Luca Michelacci. Questo l’ha portata a raffinare il lavoro che prima comprendeva la rieducazione posturale, fino a riguardare la persona nel suo complesso. Ha frequentato i tre corsi di formazione in Manipolazione Fasciale, riuscendo così a dare una svolta ancora più approfondita all'analisi dei problemi che possono insorgere a livello fisico, psichico e viscerale. Il seminario proposto dalla fisioterapista bertinorese è la summa di un lavoro di ricerca e pratica che dura da vent'anni, con l’unico scopo di curare una patologia e nel contempo di prendersi cura della persona nella sua interezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seminario teorico pratico sul tema “Il diaframma, fascia, postura, emozioni”

ForlìToday è in caricamento