menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport e inclusione, la premiazione degli elaborati delle scuole

Durante il Convegno su “Sport e inclusione”, coorganizzato con il Distretto Lions 108A, sono stati presentati i lavori multimediali vincenti.

Il Lions Club Forlì Valle del Bidente ha promosso sabato mattina la cerimonia conclusiva del Premio Girolamo Mercuriali, presso il Liceo Scientifico “Fulcieri Paolucci di Calboli” (Via Aldo Moro, 13). Durante il Convegno su “Sport e inclusione”, coorganizzato con il Distretto Lions 108A, sono stati presentati i lavori multimediali vincenti. Sono intervenuti alla manifestazione Paolo Dell’Aquila (Responsabile tema di studio distrettuale Lions “Sport come inclusione”), Giorgio Cicchetti (Presidente del Lions Club Forlì Valle del Bidente), Daniele Mezzacapo (Vice Sindaco del Comune di Forlì), Susi Olivetti (Dirigente Scolastico Liceo Scientifico “Fulceri Paolucci di Calboli”), Francesca Romana Vagnoni (Governatore del Distretto Lions 108A), Andrea Bassi (Professore di Sociologia generale, Università di Bologna), Antonello De Oto (Professore di Diritto Ecclesiastico italiano, Università di Bologna) e Claudio Cortesi (Presidente della I Circoscrizione del Distretto Lions 108A).
Il convegno era dedicato al tema di studio Lions su “Sport ed inclusione”, che fu lanciato l’anno scolastico 2019-2020 dal Lions Club Forlì Valle del Bidente, allora presieduto da Paolo Dell’Aquila.

La Commissione giudicante del Premio Girolamo Mercuriali ha attribuito il primo premio al video “Il G(i)usto dello sport. Contro l’indifferenza” elaborato dalla classe Seconda F AFM dall’Istituto Tecnico Economico “Carlo Matteucci, il secondo premio al video “Lo sport mi integra" della classe Prima B Liceo Istituto “Maria Curie” di Savignano sul Rubicone ed il terzo premio al video “La differenza non crea differenze” della classe Quarta F del Liceo Scientifico “Fulcieri Paolucci di Calboli”.  Tutti i lavori vincitori sono stati fortemente elogiati, anche perché realizzati durante il lockdown e sono stati trasmessi in videoconferenza, contemporaneamente alla cerimonia in presenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento