rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Attualità

"Sulla rotta del cuore", la serata mette assieme mille euro per il sostegno agli ucraini

Salute e solidarietà  e' una associazione di volontariato forlivese che opera in campo sanitario

Successo per la serata "Sulla rotta del cuore. Storie di vite e di mare in musica?, organizzata presso la Fabbrica delle Candele di Forlì, dall'Associazione Salute e Solidarietà Odv e il Centro studi aziendale Ausl Romagna ?Gianni Donati? per il volontariato e la solidarietà , con il contributo di BCC ravennate, forlivese e imolese. Il concerto era a cura del gruppo musicale ?Doors To Balloon?- la musica nel cuore, composto da cardiologi degli ospedali dell?Emilia- Romagna che svolgono attività musicale per eventi benefici e da altri medici - musicisti romagnoli, mentre l?attore ? poeta Denio Derni ha  interpretato ?Racconti di mare e di vita?. La serata ha visto la partecipazione del forlivese Gianfranco Bacchi, già comandante della nave Amerigo Vespucci  ed è  stata condotta da Marco Viroli. Il ricavato di mille euro della serata sarà  interamente devoluto ad iniziative di sostegno di mamme e bambini profughi ucraini.

Salute e solidarietà  e' una associazione di volontariato forlivese che opera in campo sanitario. I medici e gli infermieri  volontari curano le persone italiane e straniere che non accedono ai servizi sanitari pubblici, perché le norme vigenti non lo consentono o perché non riescono ad accedervi  per il disagio e le difficoltà che vivono. I nostri pazienti sono da sempre  gli ultimi, che sono presenti, anche per un solo giorno o per lunghi periodi, nel nostro territorio: italiani senza fissa dimora, stranieri con permesso di soggiorno scaduto o senza permesso.

In merito all'emergenza Ucraina l'associazione si è  mobilitata fin da subito per acquisto e raccolta di farmaci ?salvavita?, da inviare, tramite trasporti ?sicuri? a chi è rimasto a vivere e combattere in prima linea (Antibiotici, antidolorifici, insulina, cardiologici, diuretici, anestetici, soluzioni reidratanti, presidi per la medicazione di ferite) e acquisto di alimenti per l?infanzia: latte in polvere formulato di tipo 1-2-3, omogenizzati di frutta, carne, pesce, formaggio e liofilizzati di carne. Per garantire l?invio di tutti i prodotti abbiamo attivato un canale diretto tramite un riferimento affidabile qui in Italia, in grado di farli arrivare prontamente in Ucraina: Don Vasyl Romaniuk, sacerdote ucraino residente e operante nella nostra città , che accoglie e coordina i profughi ed è  in costante collegamento, con Ucraina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sulla rotta del cuore", la serata mette assieme mille euro per il sostegno agli ucraini

ForlìToday è in caricamento